FEFF22

Sospeso a 30 metri sulle rocce della Costa dei Barbari. Recuperato dal Soccorso Alpino

Brutta disavventura per un trentaquattrenne di origini sarde, da poco a Trieste per lavoro, che ha chiamato il NUE112 in cerca di aiuto. Stava risalendo dal mare, in Costa dei Barbari, per rientrare a casa ma ha smarrito il sentiero e si è ritrovato sospeso su un terrazzino roccioso sopra un salto di una trentina di metri senza riuscire più a muoversi in nessuna direzione. L’hanno trovato aggrappato ad un albero i tecnici del Soccorso Alpino di Trieste e lo hanno recuperato con le corde, calandosi prima in corda doppia dal livello della strada soprastante – partendo dai pressi della torre piezometrica – per una cinquantina di metri e poi assicurandolo, imbragandolo e tirandolo su.
Sul posto anche i Vigili del Fuoco e il gruppo Speleo Alpino Fluviale degli stessi vigili.

707