Bearzi

Stramaccioni: tornare con punti da Barbera. Di Natale non ci sarà

STRAMACCIONI-2014-SERIO-WEB
“Tornare con dei punti dal Barbera”. E’ questa l’idea che l’Udinese di Andrea Stramaccioni ha in testa alla vigilia della gara di Palermo, dopo la brutta sconfitta casalinga con il Genoa. “Credo che noi abbiamo metabolizzato, capito e girato pagina dalla doppia partita negativa. Ma vogliamo far parlare il campo. Palermo sarà un banco di prova importante – analizza il match il tecnico dei friulani – Andiamo in un campo in cui hanno faticato squadre come Samp e Inter, che stanno facendo un buon campionato. Incontriamo una squadra che sta attraversando un gran momento di forma, dettato dalle prestazioni. La vittoria a Milano sul Milan è frutto di quanto mostrato in campo. E’ una squadra che sta lavorando bene, da due anni con gli stessi elementi. Stanno facendo crescere talenti come Vazquez, Dybala o Barreto. Complimenti a loro per non aver portato avanti il loro progetto anche dopo la retrocessione”. L’Udinese, invece, è costretta a fare i conti con il forfait di Di Natale. Il capitano rimarrà in Friuli per un brutto trauma al ginocchio sinistro rimediato con il Genoa, nella speranza di un recupero per il Chievo. ”Per noi è fondamentale, lo dobbiamo preservare”, ha chiarito Stramaccioni che, appresa la notizia dello stop del suo bomber ieri mattina, ha meno di 24 ore per correre ai ripari e studiare una contromossa. “Mi darebbe fastidio stravolgere il canovaccio per un’assenza, per quanto importantissima. Stiamo giocando con due attaccanti e ne hai tre in rosa. E’ chiaro che se te ne manca uno rischi di essere corto”. Probabile quindi vedere la coppia d’attacco Muriel- Thereau, giocatore, il francese, con “caratteristiche per fare bene con entrambi; è una punta atipica, a volte sfiora il ruolo di trequartista per quanto si abbassa, anche se sto cercando di fargli capire quanto è importante che stia vicino alla porta, perché per ora il nostro centrocampo non ci ha dato molti gol”. Centrocampo che probabilmente si rivedrà con tre mediani, Badu, Allan, Guilherme. “Le migliori partite le abbiamo fatte con quell’assetto tattico. Quando sono stati bene sono sempre partiti titolari”.

facebook
303