Bearzi

Traffico: A4, concerto Pearl Jam ed esodo; fine settimana da brividi

code autostrada20 giu 2014 – Sono iniziati, come da previsioni, gli spostamenti verso le spiagge dei turisti austriaci e tedeschi in occasione del Corpus Domini, festività molto sentita nei paesi d’Oltralpe. Fin da questa mattina (giovedì 19 giugno), anche a causa di un lieve incidente che ha visto coinvolti 5 veicoli leggeri, accaduto fra il bivio A4-A23 e San Giorgio di Nogaro in direzione Venezia che ha provocato una coda in A4 di circa 4 chilometri, il traffico sulla A23 nel tratto Udine –Sud Palmanova, si è trasformato prima in rallentamenti,  poi in code a tratti infine in code vere e proprie  che hanno raggiunto i 9 chilometri. Dopo le ore 12,00 la situazione è tornata alla normalità. Forti rallentamenti, in uscita a tutti i caselli “balneari” sia in Friuli Venezia Giulia sia in Veneto. Il flusso si manterrà molto intenso anche domani (venerdì) e sabato con tempi di percorrenza superiori alla media in prossimità delle uscite di Latisana, San Stino e San Donà di Piave. Domenica (giornata durante la quale è in vigore il divieto di transito per i mezzi pesanti superiori alle 7 tonnellate e mezzo dalle 7 del mattino alle 23,00) e lunedì i transiti cresceranno in direzione opposta, per i rientri con possibili rallentamenti e code. Agli spostamenti di chi va verso le spiagge, durante questo week end si aggiungerà il traffico legato al concerto della rock band “Pearl Jam” in programma allo stadio Nereo Rocco di Trieste domenica 22 giugno alle 21.00 (sono attesi circa 30 mila spettatori, molti dei quali provenienti da Austria e Slovenia oltre che dal Veneto) mentre in A28, tra Brugnera e Caneva per garantire la sicurezza ai ciclisti impegnati in una gara nazionale che attraverserà un’area in prossimità della bretella di Sacile Ovest, tra le 16 e 30 e le 17,00  e tra le 17 e 30 e le 18,00 sarà chiuso – in uscita – lo svincolo di Sacile Ovest.

facebook
398