Bearzi

Trieste: rigassificatore, non c’è incompatibilità ambientale

rigassificatore_rovigoNulla di nuovo nella risposta all’interrogazione del parlamentare Aris Prodani da parte del Ministero dell’Ambiente a proposito del rigassificatore di Trieste: la VIA è conclusa ed è favorevole all’impianto. Lo rende noto la parlamentare Serena Pellegrino, capogruppo SEL in Commissione ambiente.

“ L’ultima parola, ribadito che non si è ravvisata incompatibilità ambientale nemmeno dopo l’analisi dei nuovi elementi introdotti dal Piano regolatore portuale di Trieste, è riconfermato spetta al Ministero delle Attività produttive per l’autorizzazione all’insediamento, previa intesa con la Regione Friuli Venezia Giulia.”

“ Questa risposta – sottolina Pellegrino – attribuisce ulteriore importanza alle prese di posizione, alla rappresentazione della contrarietà di tutti gli enti territoriali e soprattutto agli atti che verranno assunti dall’amministrazione regionale nella fase procedimentale che si sta ora avviando nei confronti del MISE.”

facebook
369