Bearzi

Udine: confartigianato “Niente cause fra imprese, meglio mediazione”

confartigianato udineGestire le controversie tra imprenditori artigiani, PMI e privati nell’ambito dell’attività d’impresa e nei rapporti tra privati non più nei tribunali, ma utilizzando l’istituto della mediazione non riduce solo i costi per le parti in conflitto ma snellisce i tempi. E’ questo l’obiettivo della convenzione che hanno sottoscritto Confartigianato Fvg e la sede di Udine dell’Associazione nazionale geometri, consulenti tecnici, arbitri e mediatori “Geo-Cam”: al centro della convenzione la risoluzione delle controversie come i contratti d’appalto, contestazioni su contabilità lavori e difetti costruttivi, locazione, vendita, divisioni e successioni, affitto d’azienda e molto altro.

Per approfondire il sistema della mediazione e i contenuti della convenzione Confartigianato Fvg e Geo-Cam hanno organizzato tre incontri informativi che si svolgeranno mercoledì 29 aprile alle 17,30 a Latisana in via Gregorutti; mercoledì 20 maggio alle 17,30 nella sede di Udine di Confartigianato in via del Pozzo; mercoledì 10 giugno alle 17,30 a Gemona in via Taboga. Relatori saranno il geom. Elio Miani, presidente del collegio dei geometri della provincia di Udine, il geom. Renzo Fioritti, referente della sezione di Udine di Geo-Cam. La partecipazione agli incontri è gratuita. Per scaricare la scheda di partecipazione visitare il sito www.confartigianatoudine.com. Per informazioni geom. Salvatore Cane dell’Ufficio Categorie di Confartigianato Udine – tel. 0432-516719 email [email protected]

facebook
483