Udine: partita di calcetto in rissa, costole rotte e lesione al polmone

Due calciatori di una squadra udinese di calcio a cinque sono finiti oggi a processo, accusati di lesioni per un trauma al torace, con rottura delle costole e lesioni a un polmone, provocato a un avversario durante una lite al termine dell’incontro del campionato 2010 di terza categoria della Lega Friuli Collinare. Michele Albini, 33 anni di Udine, ha patteggiato una pena a due mesi di reclusione, con la sospensione condizionale. Alessandro Sutto (31), l’avversario con cui la vittima, 40 anni di Tricesimo, aveva litigato nel corso della gara e che poi gli avrebbe tirato un calcio al torace, è stato invece rinviato a giudizio.

744