Bearzi

Udinese autoritaria Siena assente 4-1. Le Foto

udinese-siena-8
Udinese autoritaria e determinata quest’oggi al Friuli agevolata da un Siena ingenuo e sfortunato, soprattutto nell’azione del gol annullato a Calaiò. Sono i padroni di casa a fare la partita per gran parte del match, l’Udinese ricorda quella dei giorni migliori e sa colpire con un Pepe in forma mondiale.
In gol per i friulani Pepe, poi pari di Calaio’, e quindi le altre tre reti dei padroni di casa ad opera ancora di Pepe, Sanchez e Di Natale che su rigore firma il suo 25mo gol stagionale e rafforza la posizione di capocannoniere.

Pasquale Marino. “Sono contento da quando sono tornato i ragazzi hanno fatto bene. In 11 partite abbiamo raccolto 18 punti. Anche Pepe si sta mettendo in evidenza, nell’ultimo periodo ha fatto bene così come altri dell’organico. Il futuro? So quello che farò, ma aspettiamo qualche settimana e vedremo. L’importante è che l’obiettivo è vicino, se non è quasi matematico. Virtualmente siamo salvi, abbiamo altre tre partite, la squadra sta bene. Sono contento che abbiamo fatto un grandissimo passo in avanti. In due mesi i ragazzi hanno fatto tanti sacrifici e ci siamo espressi bene. Sono molto contento di questo, per il resto c’è tempo. Tra poco affronteremo questo argomento, fino ad oggi siamo stati impegnatissimi in questa lotta. I rapporti sono buoni con tutti. Per me a prescindere da quello che accadrà questo è importante”























facebook

Lascia un commento

391