Aperitivo a Grado

Casa Moderna. 3-11 ottobre 2015

facebook

casa moderna 2015
Casa Moderna 2015 e? stata presentata lunedi? 28 settembre nella Casa della Contadinanza, sulla sommita? del colle del Castello di Udine. Una location suggestiva e un accostamento originale che mette insieme due grandi “case” con alle spalle storie importanti, diverse, ma con curiose…similitudini. Casa Moderna ha mosso i suoi primi passi nel cuore di Udine con il nome di Mostra dell’Artigianato per poi trasferirsi stabilmente nel quartiere fieristico udinese aprendo la strada all’attivita? espositiva in Friuli e in Regione e assumendo il nome attuale con cui approda all’edizione attuale, la 62^. La Casa della Contadinanza era la sede dei rappresentanti dei contadini friulani, terzo corpo politico della Patria del Friuli. L’edificio che vediamo oggi in questo luogo e? la copia ricomposta nel 1931 di un edificio risalente al XVI secolo che sorgeva tra via Vittorio Veneto e via Rauscedo.
Entrambe le “case” si sono quindi “trasferite” ed entrambe espongono, seppur con criteri e modalita? diverse, la storia, l’esperienza, il gusto e la qualita? di prodotti eccellenti che occupano un posto centrale e in continua evoluzione nella vita di tutti noi: l’alimentazione, fatta di cose buone, sane, tipiche, genuine, e l’abitare, il vivere la casa e il proprio tempo.

Il Presidente della Fiera De Marco, «Casa Moderna attinge da una tradizione di successo la forza per rinnovarsi e riproporsi e per presentare nuove idee, progetti, prospettive. Casa Moderna e? senza dubbio il perno e il fiore all’occhiello delle nostre manifestazioni fieristiche, non solo sul panorama regionale, ma quanto meno del Nord Est. In questa manifestazione riponiamo la fiducia e l’ottimismo necessari per contribuire alla ripresa del sistema produttivo, alla ripartenza dei consumi, allo sblocco dell’economia. Nel “sistema casa”, in FVG, ruotano quasi 20 mila imprese e Casa Moderna, da oltre sessant’anni, interpreta e promuove questo valore che e? si? un valore economico, ma anche un valore culturale e sociale. In tutti questi anni Casa Moderna e? diventata un “simbolo” e come tale sintetizza in se?, in sole due parole, la famiglia, il lavoro, la capacita? di reagire e di produrre con determinazione e secondo parametri che non perdono mai di vista la qualita? e la serieta?».
Casa Moderna e? l’evento che maggiormente riesce a spiegare con i fatti come una “fiera” sia e resti ancora un’importante occasione per trasmettere le giuste sensazioni non solo sui prodotti, ma anche sull’azienda e sulla sua organizzazione. «Fiere come Casa Moderna – ha aggiunto De Marco – possono e debbono rappresentare un importante motore di sviluppo, un collaudato strumento di crescita per il territorio e uno straordinario strumento di promozione delle capacita? imprenditoriali dei nostri tanti piccoli e medi imprenditori».
Come accade da oltre 60 anni, anche quest’anno Casa Moderna e? pronta per dare il benvenuto a migliaia di visitatori che attendono questo importante evento fieristico per lasciarsi prima di tutto emozionare, ma anche per farsi guidare e consigliare sulle scelte e sugli acquisti da fare per arredare, rinnovare, ristrutturare o costruire la propria abitazione. L’appuntamento con l’abitare in evoluzione va da sabato 3 a domenica 11 ottobre nei suggestivi spazi espositivi della Fiera di Udine, con la partecipazione di circa 500 espositori, tra diretti e indiretti, presenti con i migliori marchi del settore, con proposte e prodotti capaci di soddisfare non solo i gusti, ma anche le esigenze piu? concrete e oggettive come spazio, funzionalita? e capacita? di spesa.
Casa Moderna 2015 si svolge in una fase particolare e significativa dell’economia, che registra timidi, ma allo stesso tempo incoraggianti segnali di ripresa per alcuni settori chiave come quello immobiliare: nel primo trimestre di quest’anno, infatti, l’erogazione dei mutui ha registrato una crescita di oltre il 30% con esiti che, secondo gli esperti, si concretizzeranno durante il secondo semestre. Sicuramente positivo, sia per le aziende che per i consumatori, la riconferma per tutto il 2015 sia del “Bonus Ristrutturazioni” sia del “Bonus Mobili” che consente le detrazioni d’imposta sull’acquisto di arredi nel quadro di una ristrutturazione edilizia.
Le recenti intese tra FederLegnoArredo e il Governo lasciano ben sperare nel Bonus Mobili anche per il 2016 e nel far diventare il provvedimento una misura strutturale per il settore, affinche? per le giovani coppie l’acquisto dei mobili possa svincolarsi dalla ristrutturazione.

Occupando tutte le aree espositive del quartiere fieristico, CASA MODERNA si sviluppa nei seguenti macro settori:
• Arredamento
• Arredo bagno
• Arredo giardino
• Biancheria per la casa
• Bioedilizia e bioarchitettura (Casa Biologica)
• Complementi d’arredo e oggettistica
• Cucine
• Design
• Edilizia
• Illuminazione
• Impiantistica
• Istituzioni, categorie economiche e professionali
• Pavimenti
• Piscine e saune
• Tappeti e tendaggi
• Scale
• Serramenti
• Servizi di consulenza e di fornitura
• Sistemi di Sicurezza
• Stufe e caminetti

Casa Moderna e? anche abitare eco-sostenibile con il padiglione 8 di Casa Biologica che guarda al futuro dell’abitare dando ampio spazio e visibilita? ad aziende, istituzioni e professionisti impegnati nel settore dell’abitare eco-sostenibile verso il quale l’interesse e la richiesta della domanda si fa sempre piu? concreta anche in Friuli Venezia Giulia. Il padiglione 8 sara? infatti dedicato alle aziende, ai prodotti, alle tecniche e alla progettazione di edifici ecosostenibili. Tra le aziende che partecipano a Casa Biologica anche realta? che hanno aderito al protocollo “Casa Clima”, agenzie e associazioni di riferimento regionale. L’offerta commerciale delle aziende presenti in Casa Biologica si completa e si qualifica ulteriormente con attivita? di consulenza rivolta ai cittadini e ai professionisti in materia di risparmio energetico, certificazione energetica e sulle normative del settore.
Lasciarsi consigliare bene e…gratuitamente da un gruppo di professionisti per arredare,
rinnovare e ristrutturare casa. Non poteva mancare a Casa Moderna un’iniziativa che da oltre un decennio ha raccolto un ampio consenso di pubblico rispondendo a migliaia di quesiti. Ritorna L’Architetto Consiglia, il servizio di consulenze gratuite, su prenotazione, che un gruppo di architetti offre ai visitatori durante tutti i giorni della manifestazione. Questo utile servizio, realizzato in collaborazione con l’Ordine degli Architetti di Udine e allestito al padiglione 6, consente al pubblico di porre domande e ricevere risposte concrete, consigli, suggerimenti su come costruire, rinnovare e arredare la propria casa, come illuminarla, quali colori e materiali usare. Come, quando, dove prenotare la consulenza: prima dell’inizio della fiera chiamando il n. 0432 / 4951 nelle seguenti fasce orarie: dal lunedi? al venerdi? dalle ore 11.00 alle12.30 e dalle ore 15.30 alle 17.00. Durante la fiera chiamando sempre il n. 0432 / 4951 nell’orario di apertura della manifestazione o recandosi direttamente allo stand del padiglione 6. Lo Staff a disposizione dei visitatori e? composto dagli architetti: Roberto Corsano, Ofelia Croatto, Milena De Fontis, Paola Ieronutti, Antonella Indrigo, Giovanni Battista Montina, Lorenzo Passera, Luigi Rinoldo, Emanuela Santi e Mariagrazia Zatti.

Info, orari, ingressi e promozioni con particolare attenzione alle famiglie
Eventi, incontri, workshop e seminari contribuiscono a rendere ancora piu? importante e piacevole la visita di Casa Moderna che da sempre e? attenta al suo pubblico e in particolare alle famiglie. Anche quest’anno e? stata inviata nelle case di decine di migliaia di famiglie della Regione la promozione 2×1 per cui due persone entrano in fiera al prezzo di una e sono state inoltre diffuse sul territorio, in occasione di eventi, cartoline coupon che consentono l’ingresso ridotto. A queste promozioni si aggiunge il servizio gratuito di Baby Parking attivo tutti i giorni, al padiglione 4, dall’orario di apertura fino alle 19.00.

Orari al pubblico:

sabato e domenica dalle 10.00 alle 21.00 da lunedi? a venerdi? dalle 15.00 alle 21.00
BIGLIETTO INTERO: 7,00 Euro BIGLIETTO RIDOTTO: 5,00 Euro SPECIALE OVER 65: 5,00 Euro SPECIALE FAMIGLIA: 12 Euro
I ragazzi al di sotto dei 14 anni, accompagnati dai genitori, entrano gratis
FERIALE: 5,00 Euro (da lunedi? a venerdi? dopo le 18.00)
SPECIALE UNIVERSITA’: ingresso ridotto riservato a tutti gli studenti universitari di tutti gli atenei italiani che presenteranno alle biglietterie della Fiera Tessera/Card attestante l’iscrizione.
PARCHEGGIO FIERA: gratuito con oltre 3mila posti auto su tre aree parcheggio adiacenti il quartiere fieristico.
USA L’AUTOBUS: Linea F servizio di collegamento urbano per il quartiere fieristico con i mezzi della SAF Autoservizi FVG (Info-point 800 915303 – 0432 / 524406).


INCONTRI, CONVEGNI, WORKSHOP Programma in aggiornamento…

?? Ore 11.30 / Sala Bianca (1° piano ingresso ovest)
INAUGURAZIONE della 62^ edizione di Casa Moderna
LUNEDI’ 5 OTTOBRE
? Ore 15.30 / Sala 2° piano Centro Congressi (ingresso sud)
WORKSHOP INNOVARE PER COMPETERE
“IL NUOVO MARKETING INTERNAZIONALE DEL MADE IN ITALY” Il contributo dei consulenti di management
APCO Fvg
Programma
Alessandro Braida, consulente CMC e delegato APCO per il F.V.G.
Benvenuto
Carlo Baldassi, consulente CMC APCO
I valori dei prodotti BBF (Belli/Buoni e Ben Fatti) e del Made in Italy in generale
Demis Ermacora (Ermacora vini) e Paolo Dentesano (salumificio Dentesano)
La distribuzione food & wine tra HORECA, retail e flagship shops
Paolo Stefanelli direttore ERSA, Ente Regionale per lo Sviluppo dell’Agricoltura del F.V.G.
Il ruolo di ERSA per l’agroalimentare friulano – l’esperienza a EXPO Milano
Vincenzo Cressatti, consulente APCO
Nuovi canali distributivi e nuove opportunita? per l’arredamento italiano
Franco di Fonzo, ceo FRAG srl e Presidente ASDI
Una esperienza concreta di azienda internazionalizzata nell’arredamento
Question Time & Contributi
Conclusioni di Giuseppe Bruni, Presidente nazionale APCO (Partecipazione gratuita previa prenotazione a: friuli@apcoitalia.it )
???
SABATO 10 OTTOBRE
? Ore 11.30 / Sala Bianca (1° piano ingresso ovest)
“MODULARMENTE – URSELLA ACADEMY”
Premiazione del Contest promosso da Case Ursella con il patrocinio di Universita?, Ordine degli Architettie Confapi Fvg.
Progettare la casa del futuro, dando la possibilita? agli architetti di domani di realizzare un’abitazione con i moduli Eme Ursella, espositore di Casa Moderna nonche? azienda friulana specializzata nella costruzione di unita? abitative. E’ l’obiettivo centrale del Contest – che e? stato rivolto agli studenti (in corso e fuori corso) iscritti alla laurea magistrale in Architettura delle Universita? di Udine, Trieste, Venezia, Padova e Trento oltre che ai neo-laureati in Architettura che da non piu? di due anni hanno concluso gli studi negli atenei di cui sopra – per offrire ai giovani l’opportunita? di esprimersi in maniera creativa ponendosi in relazione con il mondo del lavoro.
Inoltre, ogni giorno in orario fiera:
Padiglione 7
Esposizione, incontri, eventi, presentazioni, happening promossi dagli espositori aderenti al Progetto InVista, in collaborazione con la rivista Vista Casa e Confartigianato Udine che festeggia il 70° anniversario di attivita? dell’Associazione.
Padiglione 8
Esposizione, incontri, presentazioni aziendali e di prodotto a cura degli espositori presenti a Casa Biologica.
Padiglione 9
Innovazione e “Fine Living”: esposizione, incontri, eventi, presentazioni, happening promossi dalle aziende associate a Pavia di Udine Impresa.

921