Aperitivo a Grado
facebook

cine20

Cine20 lo potete leggere tutti i venerdì ed è curata da un ragazzo cagliaritano ed uno genovese. Matteo “Weltall” Soi, dalle pagine del blog weltallsworld.blogspot.com, e Mattia “Tob Waylan” Meirana, da tobwaylan.tumblr.com , mettono insieme la loro esperienza di cine-blogger e cinefili non professionisti per una rubrica alla portata di tutti, libera e accessibile, che spazi da brevi recensioni fino alle uscite home-video, senza dimenticare le doverose segnalazioni sui film in sala, il tutto corredato da un sistema di valutazione facile ed immediato. Perché mettersi in due per gestire la rubrica? Semplicemente perché il “pensiero unico” è noioso e due voci, due opinioni, sia che convergano o che vadano in direzioni opposte, possono essere decisamente più interessanti e stimolanti per chi scrive e per chi legge. Detto questo, andiamo a cominciare.

.
Per motivi indipendenti dalla nostra volontà (bugia!) ma dipendenti dalla nostra salute (menzogna!), la rubrica questa settimana viene pubblicata in formato decisamente ridotto. Cercheremo di rifarci la settimana prossima (fandonia!)

.
Brevemente in sala

.
ACT OF VALOR di Mike McCoy, Scott Waugh

Un gruppo scelto e selezionatissimo di Seal va a fare la guerra in giro per il globo nel tentativo di fermare una imprecisata minaccia per la sicurezza mondiale. Mi pare chiaro insomma che Act of Valour non sia un film che punta su di una storia accattivante ed originale ma che voglia fare invece sfoggio di veri soldati addestrati, vere tattiche, vere strategie di guerra. Un film curato nel minimo dettaglio dal punto di vista bellico ma che potrebbe non avere altre frecce al suo arco risultando solo un richiamo per fanatici o, furbescamente, sfruttare la scia del successo sempre crescente dei più blasonati videogiochi di guerra.
ATTESA WELTALL 30%

.
AMORE LIQUIDO di Marco Luca Cattaneo

La sinossi comincia con “Mario è un quarantenne”, è vorrei già morire. Comunque, per farla breve, storia di un pornodipendente che riscopre sentimenti ormai dimenticati dopo l’ incontro fortuito con una ragazza madre.
ATTESA WELTALL 0%

.
BIANCANEVE di Tarsem Singh

Nuovo film di Tarsem e primo dei due film su Biancaneve che vedremo quest’ anno. Solo che quell’ altro non so di chi diavolo sia ma questo è di Tarsem e Tarsem ci piace anche se da Immortals ci aspettavamo molto di più. Che aspettarci da questo invece? Non lo so proprio. Il trailer non è proprio invitante e la favola originale appare decisamente rivisitata. Poche anche le suggestioni visive, vero punto forte del regista, ma per un giudizio definitivo su quell’ aspetto dobbiamo attendere di vedere il film nel suo complesso.
ATTESA WELTALL 50%

.
GOOD AS YOU di Mariano Lamberti

Se non ho capito male è la storia di otto persone, chi più, chi meno dichiaratamente gay, che si incontrano la notte di Capodanno e per motivi a me ignoti si ritrovano il mattino seguente tutti accoppiati ma non uniti profondamente tanto che tutti quei legami sono destinati irrimediabilmente a saltare. Come la mia pazienza.
ATTESA WELTALL 0%

.
FASTEST di Mark Neale

Se vi piace la MotoGP, questo documentario è quello che fa per voi. A me piace ma al cinema vado a vedere altro.
ATTESA WELTALL 0%

.
PICCOLE BUGIE TRA AMICI di Guillaume Canet

Un gruppo di amici parigini va a trascorrere, come di consueto, le vacanze estive in una grande casa al mare ma questa volta ognuno di loro si troverà faccia a faccia con crisi personali e problemi da risolvere. Altra settimana, altra commedia francese che raggiunge le nostre sale questa volta spinta da una scritta bella grande nel poster che ci porta all’ attenzione quanto il film abbia incassato bene in patria. Una di quelle cose che attirano le anime vaganti che si ritrovano al cinema solo perchè escono di casa senza una meta precisa, ma personalmente non mi dice granchè…anche se c’è Marion Cotillard!
ATTESA WELTALL 40%

.
PIRATI! BRIGANTI DA STRAPAZZO di Peter Lord, Jeff Newitt

Se avete visto Galline in Fuga e Wallace & Gromit – La Maledizione del Coniglio Mannaro, non continuate a leggere queste righe ma andate a prenotarvi i posti migliori nella vostra sala preferita. Qui si parla di animazione, grande animazione con protagonisti una banda di pirati in lotta per la conquista dell’ ambito titolo di Pirata dell’ Anno. Non si discute neanche sulla qualità tecnica ed artistica dell’ opera e si hanno solo altissime aspettative sulla riuscita complessiva del film che, quasi certamente, non saranno tradite. Poi, se non vi fidate e preferite i pirati di Johnny Depp, sono solo problemi vostri.
ATTESA WELTALL 90%

.
I PIU’ GRANDI DI TUTTI di Carlo Virzì

Rock band famosissima si scioglie e a distanza di anni un giornalista prova a rimettere insieme i componenti del gruppo per girare un documentario su di loro. Carlo Virzì ha sempre un discreto seguito, più o meno meritato, ma questo film non mi dice proprio nulla
ATTESA WELTALL 0%

.
POLLO ALLA PRUGNE di Marjane Satrapi

Marjane Satrapi ce la ricordiamo tutti per il film d’animazione Persepolis, il bellissimo Persepolis, tratto da un suo fumetto (o graphic novel, quel che è) e portato al cinema con l’aiuto di Vincent Paronnaud. Con Pollo alle prugne la storia è la stessa, l’unica differenza è l’essere un film vero e non d’animazione. Non so nulla della storia, so che ci sono Mathieu Almaric (che adoro) e Maria de Medeiros (la tipa di Bruce Willis in Pulp Fiction, quella dell’orologio, quel cazzo d’orologio) e so anche che non vedo l’ora di vederlo.
ATTESA TOB WAYLAN E WELTALL 90%

.
TITANIC 3D di James Cameron

Non cambia nulla: la nave affonda, lui muore, lei no. Solo che questa volta il biglietto lo pagate forse più del doppio per un 3D posticcio e francamente inutile.
ATTESA WELTALL 0%
.
.

404