Aperitivo a Grado

Conegliano: estorsione a un quindicenne

Gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Udine hanno arrestato a Conegliano (Treviso), Michele Hudorovich, 19 anni, in esecuzione di una misura di custodia cautelare in carcere disposta nei suoi confronti dal Gip del tribunale Paolo Milocco. Hudorovich è indagato insieme a un complice minorenne, un giovane udinese di 17 anni collocato in una comunità in Veneto già dai primi di marzo, per estorsione, rapina e incendio che i due giovani bulli avrebbero perpetrato contro un amico quindicenne. La vittima era da loro additato come l’autore di una “soffiata” che avrebbe portato all’arresto di un amico comune. A gennaio i due giovani bulli lo avevano minacciato di botte se non avesse consegnato loro 400 euro. Si sarebbero introdotti in casa, rapinandolo di un cellulare, e avrebbero anche dato fuoco al terrazzino di casa.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
312