Aperitivo a Grado

Cortomontagna 2016 con Dante Spinotti. Uno smartphone per diventare protagonisti

facebook

leggi montagna

In vista dell’edizione 2016, il premio letterario Leggimontagna rilancia la sezione filmati-video proponendo, per la seconda edizione di Cortomontagna, un premio destinato ai giovani fino a 30 anni, italiani e stranieri – in particolare austriaci e sloveni delle zone oltre confine – invitati a girare un cortometraggio sulla montagna con qualsiasi mezzo, incluso ovviamente lo smartphone. La scadenza per la presentazione dei lavori è il 30 settembre.
La novità, nata da un’idea del “carnico di Hollywood” Dante Spinotti, dal 2008 Presidente della Giuria del premio, è che in occasione della premiazione dei filmati vincitori (tra fine novembre e inizio dicembre 2016) sarà organizzata una tre giorni di festa all’Auditorium Candoni di Tolmezzo, durante la quale tutti i video a concorso saranno proiettati e commentati da Spinotti e dagli altri giurati della sezione, fra cui il direttore della Cineteca del Friuli Livio Jacob. Il programma prevede anche musica dal vivo con band e musicisti friulani.
“Vogliamo coinvolgere i giovani rendendoli protagonisti di un grande evento – spiega Dante Spinotti – dove ogni partecipante potrà vedere proiettato pubblicamente su grande schermo, con il massimo della qualità tecnica, il suo film, corto o lungo che sia, realizzato anche con un telefonino, e capire se il suo lavoro coinvolge emotivamente gli spettatori. Parlare ad altri con un racconto filmato non è semplice e questa sarà un’occasione per imparare a comunicare e a trasmettere emozioni con il linguaggio delle immagini. Perché il grande cinema fatto con il telefonino può esistere ma bisogna conoscerne il linguaggio.”
Le “lezioni” di cinema di Spinotti, due volte candidato all’Oscar, saranno integrate dalla visione da lui introdotta e commentata di uno dei tanti film che ha realizzato per il grande schermo come direttore della fotografia.
I regolamenti del premio letterario e di Cortomontagna e tutte le news sono pubblicati sul sito internet www.leggimontagna.it Da quest’anno Leggimontagna è anche su facebook: www.facebook.com/leggimontagna/ e su twitter: twitter.com/Leggi_montagna
Leggimontagna è organizzato da ASCA, l’Associazione delle Sezioni CAI di Carnia, Canal del Ferro, Val Canale (Sezioni di Tarvisio, Pontebba, Moggio Udinese, Tolmezzo, Ravascletto, Forni Avoltri, Forni di Sopra) presieduta da Giulio Magrini, con la collaborazione della Comunità Montana della Carnia e del Consorzio BIM Tagliamento, il contributo della Regione Friuli Venezia Giulia e della Fondazione CRUP, il sostegno della Cineteca del Friuli, del GISM – Gruppo Italiano Scrittori di Montagna, e dell’Associazione Giornalisti di Montagna.

726