Aperitivo a Grado

Cosa fare, dove andare – guida al fine settimana – 25/26 ott 2014

facebook

friuli11Temperature giù di brutto ma il cielo dovrebbe essere terso e quindi sarà una buona occasione per una gita fuori porta dal sapore autunnale:

 

  • Maganno in Riviera – Sapori di castagne  – LINK– La Festa, giunta alla sua quattordicesima edizione sotto la regia della Pro Loco Magnano in Riviera e del GS Maratona Magnano, offre l’occasione di volgere lo sguardo ai rasserenanti colori autunnali del bellissimo territorio della Riviera Magnanese dipinti con i pastelli, ma è anche la celebrazione per eccellenza delle castagne.
  • Cordenons . Festa delle zucche – Grande festa d’autunno, la Siarade, con protagonista il simpatico ortaggio: tutto o quasi ruota infatti intorno alla zucca e ai richiami del particolare momento dell’anno. Ottima enogastronomia e, anche quest’anno, la Gara per la Torta più lunga del Mondo…ma con qualche novità…vi aspettiamo numerosi!
  • Spilimbergo – De Gustibus – Spilimbergo vanta un’articolata proposta nella filiera della produzione agricola, vitivinicola, ortofrutticola e zootecnica che se opportunamente promossa, può rappresentare un elemento di sicuro interesse per i turisti stranieri e italiani desiderosi di declinare con il concetto di “slow” (ciò che permette di assaporare l’unico e l’autentico) stili di vita e di testimonianze storico-artistiche, letterarie e ambientali proprie del territorio. In questo solco si inserisce il progetto “De Gustibus, tipicamente spilimberghese” che punta a un modello turistico sostenibile, connotato da esperienze emozionali e gratificanti, in grado di rendere accessibile al turista la fruizione del patrimonio del territorio, ponendo in atto forme di collaborazione innovative tra pubblico e privato nel verso di una auspicata coesione e identità di vedute tra gli attori interessati.
  • Tolmezzo – il filo dei sapori –  Il weekend del 25 e 26 ottobre la manifestazione riempie le piazze del centro di Tolmezzo con un programma ricchissimo di iniziative: Piazza XX Settembre ePiazza Centa accoglieranno decine di aziende agricole in rispettivi stand di degustazione e vendita, mentre grandi isole espositive saranno i contenitori e catalizzatori degli eventi di esposizioni e dimostrazioni a tema. La corte di passaggio tra le due piazze ospiterà lo spazio dedicato alle fattorie didattiche e il parcheggio di Via Spalto sarà adibito ad area di ristoro.Il Filo dei Sapori verrà allietato da un programma di musica, animazione e intrattenimento che si svolgerà in modo itinerante in tutte le piazze e luoghi della manifestazione.
  • Codroipo – Fiera di san Simone – LINK – La Fiera di San Simone affonda le sue radici nella tradizione contadina; la gente confluiva a Codroipo da tutto il Friuli e non solo, per condividere un momento di festa e partecipare al più importante mercato del bestiame in Regione. Dalla fine degli anni ’70, la manifestazione si è notevolmente ampliata ed arricchita di eventi culturali, sportivi e ricreativi. La Fiera, che si terrà nei due weekend dei giorni 17-18-19 e 24-25-26 ottobre 2014
  • Toppo di Travesio – Transumanza – Quest’anno il Consorzio ARCOMETA intende promuovere, grazie anche l’aiuto di giovani pastori, l’antico rito della transumanza, che per l’occasione verrà riproposto in carattere festivo, accogliendo con musica e festa l’arrivo delle mandrie in Paese.
  • Dolegna del Collio – Sapori in cantina – La quarta domenica di ottobre, nella splendida cornice di Dolegna del Collio, che si estende a nord del Comune di Cormons, tra la Provincia di Udine e la Slovenia, vi aspetta un itinerario enogastronomico che vi farà scoprire il fantastico
    paesaggio naturalistico e i prodotti che ne derivano.
  • Venzone – Venzonevo – link Animazione medioevale con dame, cavalieri, saltimbanchi e mercanti, osti, avventori e malandrini, armi e araldi, scudi e drappi. Il sabato dalle ore 14.30 alle 23.00, domenica dalle 10.00 alle 20.00.
  • San Vito al tagliamento – Pan Zal –  La “Sagra del Pan-Zal” si svolge tradizionalmente durante il terzo e quarto fine settimana di ottobre. Il “Pan-Zal” (pane giallo) è una piccola focaccia dolce, a base di zucca, che dall’800 per antica tradizione viene preparata durante il mese di ottobre dalla gente di Rosa, per festeggiare il compatrono Sa. Luca, il 18 ottobre. Gli ingredienti sono quelli tipici della povera tradizione contadina, per sfruttare le poche risorse a disposizione preparando il dolce con cui rallegrare degnamente la giornata di festa.
  • Monfalcone Marciacoop – domenica 27 – Manifestazione podistica non competitiva a passo libero di km. 7, 11 e 15, omologata dal Comitato Provinciale F.I.A.S.P. di Gorizia (Federazione Italiana Amatori Sport per tutti) I percorsi, dopo un breve tratto su asfalto, s’inoltrano per i sentieri del Carso in mezzo ai pini ed alle caratteristiche piante di sommacco, con vista su Monfalcone ed il golfo di Trieste. Attraversano il Parco Tematico della Grande guerra (quota 121 di “Pietrarossa”, sella – quota 85 “Enrico Toti” ) dove sono ben visibili le trincee, i cippi ed i monumenti commemorativi.
  • Lignano – marathon bikeDOMENICA Percorso Mountain Bike tra le Pinete Lignanesi. Il percorso della Lignano Bike Marathon percorre l’intera penisola lignanese in un continuo cambio di scenario: dal fiume alla pineta, dal mare alla laguna con divertenti single track e cambi di ritmo che sapranno soddisfare e mettere alla prova anche i biker più esigenti.
    Il percorso prevede due giri da 30 km circa (un solo giro per l’ecopedalata) con partenza dall’area del campo sportivo di Lignano. Qui a fianco una bozza del percorso che è da intendersi come provvisorio e liberamente modificabile dal c.o. . Il percorso prevede il passaggio su aree private che saranno aperte al pubblico solo in concomitanza con l’evento.
  • Resia – percorsi della grande guerra – DOMENICA –  Escursione accompagnata con il Dott. Marco Pascoli, esperto siti Grande Guerra. Partecipazione libera. Ritrovo ore 09.00 in Piazza si San Giorgio a Resia (durata 6h. difficoltà nessuna, richiesto un minimo di allenamento, pranzo al sacco). Organizzato da: Marco Pascoli Info Cell. 347-3059719 marco_pascoli@alice.it
544