Aperitivo a Grado

Forni di Sopra: Crazy Bob 28 febbraio – 2 Marzo 2014

facebook

Riaprite i garage, mettete in carica gli attrezzi, riaccendete la fantasia. Il prossimo anno torna la Crazy Bob, l’appuntamento unico nel suo genere in Friuli Venezia Giulia, la pazza sfida per bob e slitte auto-costruite che mette alla prova sulla neve ingegno, humour e divertimento di comitive e gruppi provenienti da tutto il Nordest, dalla Slovenia e dalla Carinzia. Con una grande novità, si cambia pista, contesto, atmosfera. Ci si trasferisce a Forni di Sopra, tra le Dolomiti friulane Patrimonio Unesco.

Nei giorni scorsi è arrivata l’ufficialità della nuova sede, scaturita da una istintiva convergenza tra gli storici organizzatori dell’evento – che giungerà così alla sua ottava edizione – e gli amministratori locali e gli operatori turistici di Forni di Sopra, polo invernale votato alle novità, ai giovani ed alle famiglie.

L’associazione “CrazyBob” sarà dunque in grado di ripresentare una sana ed avvincente manifestazione a carattere biennale, nata da una felice intuizione di Attilio Quaglia e di un gruppo di amici ad inizio anni 2000, che poi in breve tempo si è rivelata di estremo successo riuscendo nelle sue passate edizioni tenutesi sullo Zoncolan a calamitare sulle nevi carniche, decine di migliaia di spettatori, ottenendo tra l’altro una incredibile visibilità mediatica a livello nazionale ed internazionale. Solo lo scorso anno, pur con neve limitata ci furono 46 squadre iscritte e 12 mila presenze nei tre giorni dell’evento.

L’appuntamento durerà un intero week-end, quello di venerdì 28 febbraio, sabato 1. Marzo e domenica 2 marzo 2014; si sono comunque già messi i ferri in acqua per il massimo coinvolgimento dell’intero paese di Forni, da subito ben disposto ad accogliere a braccia aperte la truppa della Crazy Bob. Sono già in cantiere infatti diversi eventi collaterali che abbracceranno la sfida vera e propria, in programma nella giornata di domenica. E’ ormai consolidato infatti il movimento di pubblico giovane e meno giovane che ogni anno attende con ansia notizie sulla manifestazione per poi organizzarsi per tempo nella ideazione e quindi costruzione dei mezzi, capaci di volta in volta di sorprendere tutti con idee geniali e sbalorditive, dalla mietitrebbia all’arca, dalla BatMobile al ladro Lupin ai Puffi, passando per i Lego, la padella viaggiante, le Frecce Tricolori, la piramide egizia, senza dimenticare una norcineria ambulante, l’elicottero, la stalla dei cavalli…

Naturalmente anche la comunicazione farà la sua parte. Tutte le news sull’evento saranno puntualmente pubblicate sulle pagine web del sito internet www.crazybob.it in fase di aggiornamento, un portale dinamico ed interattivo, interfacciato con tutti i social network del momento; sul sito presto a disposizione regolamento, moduli di iscrizione, info turistiche. Per ulteriori richieste a disposizione la mail crazy@crazybob.it.

661