Aperitivo a Grado

Giro d’Italia: tappa San candido-Piancavallo. 26 maggio

T19_Piancavallo_alt-11-800x518-800x518

Terzultimo giorno del Giro d’Italia numero 100: venerdì 26 maggio altra frazione fondamentale per le sorti della Corsa Rosa. Partenza da San Candido, arrivo in vetta a Piancavallo dopo 191 chilometri.

Prima volta nella storia per San Candido come sede di partenza: si inizia subito in salita, con il GPM del Passo di Monte Croce Comelico, di terza categoria, al quale seguirà la salita verso Sappada che non è però inserita tra i GPM. Frazione comunque molto incostante. Dopo questa parte iniziale dura, primo tratto di una cinquantina di chilometri pianeggianti verso il GPM di Sella Chianzutan, seconda categoria, con circa 12 chilometri al 5% di pendenza media. Discesa abbastanza difficile, come segnalato sul Garibaldi (si segnalano alcune gallerie con fondo in porfido), poi ancora tanta pianura prima dell’arrivo in salita.

A 15 chilometri dal traguardo si approccerà l’ascesa verso Piancavallo, che nel 1998 vide esultare Marco Pantani. La prima parte è la più dura: 10 chilometri costantemente sul 9% di pendenza, con punte anche al 14%. Spiana leggermente sul finale, con l’ultimo chilometro che è praticamente pianeggiante. Difficile vedere grandi differenze vista la tanta pianura presente, più probabile che i big preferiscano sfidarsi sull’ultima salita.

Il Comitato Locale Tappa Giro d’Italia 2017 ha già definito il Piano di Viabilità in Località. L’organizzazione segnala che il tratto di percorso dall’inizio salita in Aviano sino al Piancavallo sarà tassativamente interrotto alle 14.30 del 26 maggio con possibilità di chiusura anticipata in caso di esaurimento di parcheggi in cima Piancavallo.
Saranno riservati dei parcheggi speciali così dedicati:
a) Autobus: in Via Montecavallo, area laterale di sosta presente prima della rotatoria sul lato destro e Via Collalto, all’interno del parcheggio “RampiPark”;
b) Camper: in Via Collalto, all’interno del parcheggio “RampiPark”;
c) Disabili: in Via Barcis, parcheggio antistante Hotel “Antares”;
d) Moto: in Via Cansiglio.

Nella notte tra il 25 e 26 maggio funzionerà, inoltre, un servizio di sorveglianza lungo l’asse stradale che porta al Piancavallo per assicurare che eventuali posizionamenti di automezzi, in particolare camper e/o roulotte possano pregiudicare la transitabilità delle strade.
In caso di ostruzione della careggiata i mezzi saranno rimossi d’autorità.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
9.743