Aperitivo a Grado

Grado: Luca Carboni in concerto – 11 luglio

facebook

Luca Carboni_1Nei giorni scorsi è stata la Signora della musica italiana, Ornella Vanoni, con un elegantissimo concerto, ad inaugurare la 9° edizione del Grado Festival Ospiti d’Autore, la prestigiosa rassegna fiore all’occhiello dell’estate musicale del Nordest, organizzata da Zenit srl, in collaborazione con il Comune di Grado, la Regione Friuli Venezia Giulia e l’Agenzia PromoTurismoFVG. Il programma prosegue ora con un altro big della canzone italiana, Luca Carboni, sul palco della scenografica Diga Nazario Sauro domani, lunedì 11 luglio, con inizio alle 21.30. Luca Carboni porterà a Grado l’unico concerto in Friuli Venezia Giulia della sua nuova tournée estiva, nella quale l’artista presenta dal vivo il suo ultimo album “Pop-Up”, pubblicato lo scorso ottobre, un grande successo discografico certificato disco d’oro, che ha catapultato nuovamente Carboni ai vertici delle classifiche. I biglietti per lo spettacolo saranno ancora disponibili alla cassa domani, a partire dalle 19.00. Tutte le info su www.azalea.it .

Luca Carboni, cantautore bolognese autentico dominatore della scena musica italiana degli anni ’80 e ’90 è tornato prepotentemente sulle scene con l’album disco d’oro “Pop-Up” e un tour di successo nei principali club d’Italia. Trainato da super hit come “Luca lo Stesso” e “Bologna è una Regola”, Carboni è riuscito una volta ancora a fare breccia nel cuore del pubblico, che lo segue con grande passione dagli inizi della sua carriera. È in rotazione in questi giorni nei principali network radiofonici il terzo fortunato singolo estratto dall’album “Happy”. Ora l’artista, da sempre amato per il carattere riflessivo e intimista dei suoi testi, è tornato a grande richiesta con nuove date estive che lo vedranno protagonista nelle arene e nei festival più importanti del nostro paese, tra cui il Grado Festival Ospiti d’Autore. Luca Carboni è in una fase “magica” della sua lunga carriera. Lo ha dimostrato proprio con il suo nuovo album, “Pop-Up” e nella prima parte del tour live, pieno di suoni nuovi e sorprese. Il concerto vive del sound di “Pop-Up” e l’artista con la band, formata da Antonello Giorgi alla batteria, Ignazio Orlando al basso, Vince Pastano e Mauro Patelli alla chitarra, Fulvio Ferrari Biguzzi al piano e tastiere, ha sperimentato anche arrangiamenti inediti e nuove versioni in chiave electro ed electropop del suo repertorio. L’idea è di rendere ogni live molto “fisico” e “metafisico” allo stesso tempo. Un nuovo viaggio live con solide radici nel pop degli anni ‘80 e uno sguardo verso il futuro con tutti i grandi successi e le canzoni del nuovo album.
Completano il programma della 9° edizione del Grado Festival i concerti di Ian Anderson con il best of dei Jethro Tull il 16 luglio e il leggendario chitarrista dei Genesis Steve Hackett il prossimo 20 luglio. Biglietti in vendita, info su www.azalea.it.

 

    Poltrona Gold
€ 30,00 + d.p. € 4,50 = € 34,50
    Poltronissima
€ 25,00 + d.p. € 3,75 = € 28,75
556