Aperitivo a Grado

Maltempo: piogge intense e allagamenti in Fvg. Aggiornamento ore 15

Precipitazioni intense sono cadute nella notte in Friuli Venezia Giulia. In val Canale e nella pedemontana si sono verificati alcuni allagamenti mentre i principali corsi d’acqua di pianura – Livenza, Tagliamento, Torre, Natisone, Judrio, Isonzo e Vipacco – si sono ingrossati.
I livelli sono ancora in lieve aumento. A Grado si è registrato un picco di alta marea alle 7.40 con acqua alta nella zona del porto. Gli impianti sciistici di Piancavallo, Sella Nevea e Tarvisio sono chiusi. Lo rende noto la Protezione civile regionale. Nella notte correnti umide sciroccali hanno interessato la regione con raffiche fra 50 e 70 km orari sulla costa, mentre sulle Prealpi in quota le raffiche sono arrivate fino a 120 km orari. I cumulati di pioggia in 24 ore indicano valori elevati sulla fascia prealpina, fino a 260 millimetri circa sulle Prealpi Carniche e fino a 338 millimetri circa sulle Prealpi Giulie. In quota, a 1800 metri, c’è stato un apporto di circa un metro di neve fresca.

SITUAZIONE Tra la mattina e il primo pomeriggio le precipitazioni hanno avuto una significativa tregua, specie sui monti, mentre il vento si è decisamente attenuato. Un altro fronte, più moderato e con aria più fredda, sta risalendo l’Adriatico per dirigersi principalmente verso la Slovenia, ma interesserà anche la nostra regione nella prossima notte.

EVOLUZIONE Oggi pomeriggio cielo coperto con precipitazioni inizialmente deboli ma dalla sera e fino a domattina, saranno da moderate a localmente abbondanti, con quota neve sulle Alpi Giulie oltre i 700 m circa, altrove oltre i 1000 m circa, ma in calo nella notte a 700 circa su tutta l’area montana; i venti saranno in genere moderati e di direzione variabile. Dal pomeriggio di domani il tempo tenderà a migliorare. Da lunedì e per vari giorni bel tempo.

EFFETTI AL SUOLO Nel corso della mattinata sono stati segnalati allagamenti nei Comuni di Resia, Cividale del Friuli, Meduno, Forni di Sopra, caduta alberi a Sequals, in località Cemur e una frana sulla strada comunale tra Jesizza e bivio Cravero in comune di S. Leonardo, cedimento stradale lungo la ex SP 42 della Val Cosa in comune di Castelnovo del Friuli, frana su strada comunale da Costa Beorchia a Castelnovo del Friuli in Comune di Pinzano al Tagliamento.

SITUAZIONE FIUMI E INVASI Nel corso della mattinata i principali corsi d’acqua di pianura (Livenza, Tagliamento, Torre, Natisone, Judrio, Isonzo e Vipacco) si sono ingrossati e attualmente i livelli sono in lieve diminuzione. Alle ore 2:00 il Fiume Tagliamento a Venzone ha superato il livello di guardia. E’ stato attivato il Servizio di Piena sulle corrispondenti tratte regionali e statali. Attualmente il livello dell’idrometro di Venzone misurato alle ore 14:00 è pari a 1.39 m, in lieve diminuzione, sotto al livello di guardia (1,90 m). Il fiume Isonzo a Salcano (SLO) alle ore 14:10 ha una portata di 1415 mc/s stazionario, il livello dell’idrometro a Gradisca d’Isonzo alle ore 14:00 è pari a 7,96 m, in leggero aumento. Alle ore 10:00 del 2/2/2019 il Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche ha attivato il Servizio di piena del fiume Livenza per le tratte di competenza statale, il livello del fiume Livenza a San Cassiano alle ore 14:00 è pari a 3,54 m in lieve diminuzione, al di sopra del livello di guardia (3,50 m). Gli invasi montani stanno trattenendo gran parte delle portate del Cellina e Meduna. Alle ore 12:00 la portata complessiva scaricata dalle dighe di Ravedis e Ponte Racli è di 121 mc/s.

PRECIPITAZIONI In tabella le precipitazioni delle ultime 6, 12 e 24 ore: Nelle ultime 48 ore nelle località in quota si sono registrati i seguenti apporti nevosi: Livinal Lunc (Sella Nevea) 104 cm Cason di Lanza (Paularo) 30 cm Malga Chiampiuz (Forni di Sotto) 54 cm Varmost Monte Simone (Forni di Sopra) 54 cm Malga Pieltinis (Sauris) 66 cm Baldass (Claut) 50 cm Forcella Savalons (Cimolais) 77 cm

VOLONTARIATO Da inizio evento hanno operato 155 volontari con 42 mezzi per monitoraggio sul territorio ed interventi.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
1.033