Aperitivo a Grado

Udine: 500mila euro per Ex Macello

facebook

macello 20Il Comune di Udine ha scelto l’ex macello per partecipare al progetto europeo “CEC5-Demonstration of energy efficiency and utilisation of renewable energy sources through public buildings”, un’iniziativa che porterà nelle casse comunali un contributo complessivo di quasi mezzo milione di euro. I fondi – è detto in una nota – saranno destinati in gran parte alla realizzazione di un’avveneristica copertura del complesso di via Sabbadini. L’ex macello, un’area di oltre 18 mila metri quadrati che l’amministrazione comunale punta a recuperare per garantire spazi all’attività giovanile e culturale cittadina, diventerà così anche una vera e propria vetrina delle soluzioni tecnologiche più innovative nel campo del risparmio energetico e delle fonti rinnovabili. Grazie al contributo europeo all’interno del complesso di via Sabbadini sarà realizzata una particolare copertura trasparente a “vetro fotovoltaico” che collegherà fisicamente due degli edifici del complesso lasciando filtrare la luce e, al tempo stesso, immagazzinando energia

180