Udine: spettacolo per costruire una scuola in Mali

dove_sorgerà_scuola
Udine – Mattone su mattone per costruire la solidarietà. Da due anni l’associazione culturale e di volontariato Vento di Terre Lontane è impegnata in un’ampia campagna sociale di raccolta-fondi per costruire una scuola in Mali, nel villaggio di Dioubeba, situato nella Regione Kayes, di circa 650 abitanti, dove la gente vive con nulla. Dopo aver realizzato il pozzo, inaugurato a gennaio dello scorso anno, l’associazione, guidata dalla presidente Luciana Tomasig, da Sonia Fattori, Roberto Tomasini e Luciana Ramon, ha gettato le basi per regalare un altro sogno a quella popolazione priva di tutto: una scuola. Tappa fondamentale per sensibilizzare la cittadinanza è lo spettacolo “Cenerentola all’opera” che si terrà domenica 14 novembre, alle ore 16, al teatro Palamostre, portato in scena dal CTA di Gorizia (Centro regionale di teatro d’animazione e di figure) con l’attrice Serenza Di Blasio, la regia di Antonietta Maria Caruzzi, le fantasiose scene firmate Francesco Tullio Altan e la coinvolgente musica di Rossini. E’ una fiaba che dal 2003 ‘gira’ per l’Italia riscuotendo notevole successo veicolando il messaggio positivo della giustizia e dell’onestà.

“Ci appelliamo alla gente di buona volontà, affinché possa unirsi al nostro ideale per migliorare le condizioni di vita in quei luoghi che abbiamo toccato con mano nel nostro viaggio di qualche anno fa. Da allora la nostra missione è aiutare concretamente quel villaggio”, afferma la presidente Tomasig sottolineando la positiva unione d’intenti per il progetto della scuola in Mali visto che si sono stretti gemellaggi fra bimbi udinesi e africani. Si è intrecciato un gemellaggio tra l’Africa e due scuole primarie friulane: Giovanni Bosco di Campagna di Maniago e Jacopo Pirona di Dignano, sotto la direzione didattica di San Daniele e la scuola elementare di Povoletto. La raccolta fondi per la costruzione della scuola ha preso il via due anni fa e ha contato sul supporto di numerosi sostenitori, fra i quali la parrocchia di Pagnacco, gli scout, il Gruppo ACU.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
256