Webcam

2500 pattugliamenti effettuati nel 2015.

Nuovo automezzo per la Polizia Provinciale di Udine
2500 pattugliamenti effettuati nel 2015

Si rinnova il parco automezzi del Corpo della Polizia Provinciale di Udine. E’ stato, infatti, appena acquistato un nuovo veicolo Dacia Duster ed eliminati due vecchi fuoristrada Land Rover Defender. In totale sono 15 le auto in dotazione alla Polizia Provinciale, una trentina di dipendenti coordinati dal comandante Stefano Verri impegnati in varie attività istituzionali che riguardano principalmente la vigilanza ittico-venatoria, il monitoraggio di flora e fauna, il controllo delle piste forestali.

Accanto a tali servizi di polizia di natura prettamente ambientale e urbanistica (controlli su rifiuti, acque ed emissioni in atmosfera), la Polizia Provinciale è impegnata anche nella prevenzione e repressione delle violazioni al Codice della Strada con controlli -tramite telelaser – del superamento dei limiti di velocità sulle strade provinciali di maggior rilevanza dal punto di vista dell’incidentalità stradale.

Gli operatori, sulla base di autorizzazioni regionali o provinciali, si occupano anche del prelievo di animali definiti predatori opportunisti, animali che provocano danni soprattutto nel settore agricolo e, più in generale, in quello ambientale. All’attivo anche collaborazioni con la Questura di Udine per contrastare i furti di rame, con la Guardia di Finanza e i Carabinieri in alcune operazioni di ricerca e identificazione di clandestini nella zona di Amaro. Nel 2015 sono stati fatti circa 2500 pattugliamenti con una maggiore intensità degli appostamenti nel periodo di caccia aperta; diverse le operazioni antibracconaggio compiute.

Powered by WPeMatico

facebook
408