A Drenchia laboratorio di uova pasquali

uovo pasqua

La piccola comunità di Drenchia si rianima la Domenica delle Palme, con la consuetudine pasquale delle uova decorate e, in un pomeriggio festoso, propone un “laboratorio” aperto a tutti per diffondere la tradizione particolarissima delle “pierhe”. L’associazione culturale Kobilja glava organizza l’evento, reperisce tutto il materiale occorrente e provvede alla dimostrazione della antica tecnica del graffito con cui l’uovo, tinto con colori naturali, viene decorato con motivi religiosi, naturalistici o di pura fantasia. La tradizione affonda le radici nel tempo e lo testimonia una collezione di pierhe raccolta più di un secolo fa da Mons. Ivan Trinko e conservata nel Museo etnografico di Lubjana. Chi volesse approfondire troverà ampie spiegazioni sul sito www.kobiljaglava.com alla voce “tradizioni”.
Alla manifestazione parteciperà anche il gruppo delle esperte decoratrici di Poljubinj (Slovenia) che, per abbellire le uova con motivi floreali, brevi poesie o spiritosi versetti in rima, usa invece la tecnica del batik.
L’intento è quello di far provare anche ai più giovani la gioia semplice di un regalo fatto con le proprie mani o quello di riceverne uno, irripetibile, dedicato.
L’appuntamento è per domenica 20 marzo alle ore 15.00 presso il rifugio Solarie di Drenchia. L’ingresso è libero. Si richiede solo che i bambini vengano seguiti durante il laboratorio da un adulto.

853