PopSockets

Adriano Ioan candidato sindaco: “Vogliamo il cambiamento di Udine”

ADRIANO-IOAN
“Vogliamo il cambiamento di Udine, che passa per l’arresto del declino del centro storico e il rilancio del ruolo sociale, economico e culturale di quella che é stata la capitale del Friuli”. Lo ha detto oggi Adriano Ioan, candidato sindaco del capoluogo friulano dal movimento civico composto dalle liste Per Udine, Associazione 2013 e Identità civica, presentando il simbolo elettorale di quest’ultima lista. L’iniziativa è animata da consiglieri comunali come Loris Michelini e Natale Zaccuri, anche loro fuoriusciti dal Pdl come lo stesso Ioan, già assessore provinciale di Udine. “Siamo usciti perché storicamente il centrodestra si è presentato all’ultimo minuto e dunque la sconfitta è stata inevitabile – ha spiegato Ioan – tuttavia non rinneghiamo i valori di questo partito, a cui ho personalmente aderito fino allo scorso 31 dicembre. Siamo però convinti che se si vuole battere Honsell e la sua coalizione di centrosinistra è necessario aggregare tutta una fascia di elettori che nei partiti non si riconosce più”. Sulla possibilità che il Pdl di Udine, ancora senza un candidato sindaco da schierare contro Honsell, possa alla fine convergere sullo stesso Ioan, il candidato del ‘Blocco civico’ ha risposto che “la nostra aspirazione è ovviamente aggregare tutte le forze che in questi anni sono state alternative a Honsell. In che modo e su quali uomini lo vedremo nelle prossime settimane. Cogliamo positivamente – ha concluso – l’intenzione del Pdl di Udine di discutere sui programmi”.

facebook

Lascia un commento

688