Udine

Armando Bettozzi dedica una poesia agli Alpini

AlzabiandieraCorona_DSC_0029_PN14

Un canto sembra scender giù dai monti

Un canto sembra scender giù dai monti,

e per le valli par che si diffonda.

Col sibilo del vento si confonde.

È degli alpini il coro, quando al fronte

salivano coi muli e le mitraglie,

la penna nera, e i lor sommessi canti,

per cacciar via invasore e i suoi affronti,

e avere in cambio, forse, una medaglia.

Di su le cime guardano il Paese

che non sa più nemmeno quel ch’è stato…

di quanto sangue, allora fu investito

per una Patria libera, e coesa.

Quanto, oramai, di quei valori resta?

Se l’ascoltasse ognuno, questa eco,

che echeggia ancora, e dà la pelle d’oca,

sarebbe verso essa – almen! – più onesto.

Armando Bettozzi

facebook
747