Bearzi

arrivate le squadre della Protezione Civile della Regione Autonoma FVGit nella zone colpite dal sisma. Il Friuli Venezia Giulia in prima linea al fianco della popolazione croata colpita ieri dal terremoto.

Ieri notte dalla sede della Protezione civile di Palmanova sono partiti cinque mezzi con a bordo 50 tende da campo a supporto delle zone colpite dal terremoto.

“Nel filo diretto che abbiamo attivato con il capo del dipartimento nazionale Angelo Borrelli – spiega Riccardi – ci hanno chiesto di preparare supporti da inviare nelle zone colpite dal sisma di oggi. Il materiale è stato quindi predisposto e partirà in tarda serata alla volta di una cittadina croata che ci verrà indicata nei prossimi minuti, insieme a tre funzionari della Protezione civile regionale e un volontario. Le operazioni di soccorso sono direttamente coordinate da Bruxelles”.

La colonna mobile interforze composta da funzionari e volontari della protezione civile regionale e dai militari dell’ Esercito Italiano reggimento logistico Pozzuolo del Friuli di Remanzacco, ha raggiunto la destinazione, il deposito materiali e mezzi a 20 km a sud dalla città di Zagabria. La colonna mobile regionale è stata scortata dai Croati e dopo l’arrivo a destino, verso le ore 10:00 di oggi, sono iniziate le operazioni di scarico dei container contenenti gli aiuti della regione per la popolazione croata colpita dal sisma.

facebook
1.208