Bearzi

Barcolana: oltre 200 passeggeri per il treno storico

treno-storico
Oltre duecento persone sono salite sul “Barcolana Express”, il treno storico a vapore partito da Udine alle 7.30 per Trieste, per assistere alla 47/a edizione della regata velica. L’iniziativa è della Fondazione Fs Italiane, in collaborazione con la direzione generale Belle Arti e Paesaggio della Soprintendenza del Friuli Venezia Giulia, il Mibact, la Regione Friuli Venezia Giulia, la direzione regionale passeggeri di Trenitalia, Rfi e la Società velica di Barcola e Grignano. La locomotiva con tre carrozze storiche ha raccolto lungo il viaggio comitive di famiglie e turisti salite alle fermate di Cormons, Gorizia, Sagrado e Monfalcone, giungendo a Trieste con più di 200 posti occupati sui 234 disponibili. Moltissimi i bambini che hanno potuto anche visitare il vano motore della locomotiva, che a Trieste Centrale ha festeggiato con lo sbuffo finale della macchina alimentata a carbone. “Il successo dell’iniziativa – commenta l’assessore regionale alle Infrastrutture Mariagrazia Santoro, che ha viaggiato sul treno accompagnata da Simone Gorini, direttore della divisione Passeggeri regionale di Trenitalia – dà conto di quanto interesse ci sia a scoprire il territorio in modalità più lenta e di quante potenzialità si possano sviluppare, anche turisticamente, sfruttando il grande patrimonio di mezzi storici di cui disponiamo ancora in regione. Questo è solo l’inizio di una collaborazione che potremo proseguire con Trenitalia, coinvolgendo TurismoFVG, per proporre altre iniziative simili in occasione di eventi particolari che in questo modo sono ulteriormente valorizzati”. Il Barcolana Express ripartirà alle 16.00 da Trieste per il viaggio di ritorno a Udine, dove l’arrivo è previsto per le 17.45

facebook
515