Bearzi

Barcolana: Serracchiani, stand Cap. porto segno riscoperta di Trieste

Trieste, 29 set – Con il taglio del nastro dello stand della
Capitaneria di porto di Trieste ha preso il via ufficialmente la
quarantanovesima edizione della Barcolana.

Come ha evidenziato la presidente del Friuli Venezia Giulia,
Debora Serracchiani, è la “prima volta che la Capitaneria di
porto si apre alla città in questo modo e non a caso ciò avviene
in un’occasione speciale come la Barcolana 49”.

Dopo essere stata accompagnata a visitare lo stand dal comandante
generale del Corpo delle capitanerie di porto, ammiraglio
Vincenzo Melone, Serracchiani ha spiegato che “quest’apertura al
pubblico in occasione della Barcolana è la fotografia più bella
della riscoperta di Trieste, del grande lavoro che stiamo facendo
con la Capitaneria di porto, anche per quanto riguarda tutte le
aree portuali, e del grande impegno profuso dalla città e dal suo
scalo per riconquistare spazi e traffici”.

La presidente ha quindi evidenziato che “la Capitaneria di porto
è un punto di riferimento importante per la sicurezza in mare sia
per tutto il lavoro già svolto con grande impegno e
professionalità sia per quanto continuerà a fare in questo
periodo”.

All’evento hanno partecipato, tra gli altri, i vertici delle
istituzioni civili e militari di Trieste, tra cui il prefetto
Annapaola Porzio, il questore Leonardo La Vigna, il sindaco
Roberto Dipiazza, gli assessori comunali Giorgio Rossi e Michele
Lobianco, il comandante dei Vigili del Fuoco del Friuli Venezia
Giulia, Loris Munaro e la comandante provinciale dei Vigili del
Fuoco, Natalia Restuccia.
ARC/MA/fc

Powered by WPeMatico

facebook
853