Bearzi

IMG_5370

Oltre 10mila persone di corsa tra Green Europe Marathon da Lipica (Slovenia), Green Europe Halfmarathon da Duino e Bavisela Generali Family da Miramare, per tutti arrivo nella splendida cornice di piazza Unità d’Italia, in una Trieste in festa, con migliaia di persone a correre o a celebrare la giornata sportiva.

RISULTATI SPORTIVI: E’ Robert Chemonges dell’Uganda, con il tempo di 2:11:45 il vincitore della 17.Green Europe Marathon, in campo femminile prima a tagliare il traguardo Maurizia Cunico (Runners Team Zanè) in 2:55:45. In maratona secondo posto per Samuel Kimutai dal Kenia in 2:13:44, terzo dall’Uganda Simon Rugut in 2:20:12, tra le donne seconda Daniela Da Forno (Asd Bavisela) in 3:05:53, terza Italia Della Torre (Athletic Club Apicilia) in 3:15:09.
A vincere la 21.Green Europe HalfMarathon il keniano Alfred Ronoh Kimeli in 1:03:27, secondo Stefano Scaini (Parco Alpi Apuane) in 1:09:00, terzo Fabio Bernardi (Body Evidence Elgevero) in 1:10:20. Per le donne prima Rosaria Console (Fiamme Gialle) 1:12:13, seconda Simona Saicu (ROU), in 1:17:52, terza Giulia Merola (Vicenza Marathon) in 1:23:49.
Nella Green Europe Halfmarathon di corsa anche la “Zanzara” di Radio24 Giuseppe Cruciani, grande amico della Bavisela ormai da tempo.
Premiato il gruppo più numeroso in gara, il Vicenza Marathon. Primo triestino al traguardo è stato Paolo Massarenti. Accoglienza speciale al traguardo invece per Emilio Starz, triestino, alla sua 100esima maratona, acclamato dagli amici con uno speciale striscione.
Come di consueto tutto lo staff Bavisela ha atteso l’ultimo runner in gara, con spumante e festeggiamenti, ed è stata la norvegese Irene Huagen Solvi, del gruppi FemiRun, a tagliare il traguardo attorno alle 14.

23.BAVISELA GENERALI FAMILY: il popolo della non competitiva è partito con l’animazione di Radio Punto Zero da Miramare, un lungo fiume colorato di musica, striscioni, gruppi di associazioni, onlus, società sportive, tantissime famiglie anche con bimbi molto piccoli. A passeggio anche un pony, che ha tagliato il traguardo insieme ai proprietari. Tanti i messaggi di responsabilità sociale portati di corsa da sodalizi del territorio. Il più numeroso è stato il gruppo formato dall’Azienda Sanitaria di Trieste, LILT e Centro Cardiovascolare, con oltre 500 partecipanti alla Generali Family. Quasi 8mila gli iscritti quest’anno.

PREMIAZIONI: a consegnare i premi ai vincitori sul palco autorità e sponsor, ma anche rappresentative delle principali società sportive triestine, Triestina Calcio, Pallacanestro Trieste, SGT, Pallanuoto Trieste e la squadra dell’Artistica 81 appena laureata vicecampione in serie A1.

CLASSIFICA 21a Green Europe Halfmarathon (women)

CLASSIFICA 21a Green Europe Halfmarathon (men)

CLASSIFICA 17a Green Europe Marathon (women)

CLASSIFICA 17a Green Europe Marathon (men)

17 GREEN EUROPE MARATHON : VIDEO FOTO

21.GREEN EUROPE HALFMARATHON: VIDEO FOTO

Ph Roberta Cividin (primi arrivati)

facebook
1.478