Bearzi

Cade in discesa e si infortuna: giovane trevigiana soccorsa in montagna ad Aviano

Nella tarda mattinata una venticinquenne di Carbonera (Treviso) si è infortunata scendendo lungo il sentiero 986 da Casera Giais verso Casera Palussa. L’escursionista si trovava in compagnia di alcuni amici e percorrendo il sentiero è scivolata, a quota 900 metri circa, sul fondo bagnato e cosparso di felci procurandosi una forte slogatura alla caviglia che le ha impedito di proseguire il percorso.  E’ stata allertata subito dalla SORES la stazione di Pordenone del Soccorso Alpino e Speleologico che ha inviato sul posto due tecnici, tra cui un soccorritore della stazione di Maniago, che si trovavano nei pressi della casera e poi una seconda squadra che ha guadagnato quota con il mezzo fuoristrada: questi le hanno prestato i primi soccorsi. La giovane è stata trasportata per un tratto in barella fino all’imbarco dell’elicottero, che è avvenuto in hovering su uno spiazzo erboso poco distante dal luogo dell’incidente. Rilasciata al campo sportivo di Giais è stata consegnata ai sanitari dell’ambulanza. L’intervento si è concluso intorno alle 14.30.Segue l’invio di un’immagine. 

facebook
345