Bearzi

Caldo: da domenica Circe, temperature in calo di 10 gradi

Domani ancora caldo al centro-sud con temperature elevate ma da domenica arriva ‘Circe’, un vortice ciclonico di origine finlandese che farà calare il termometro anche di 10 grandi. Lo annuncia il direttore di iLMeteo.it Antonio Sanò. L’Italia è ancora sotto la protezione dell’Anticiclone delle Azzorre, una struttura di alta pressione che viene dall’Atlantico e che promette temperature in ulteriore lieve aumento fino a domani pomeriggio al centrosud, quando si raggiungeranno i 39°C in Puglia, 35 a Roma, Napoli, 38 in Sicilia. Sull’Emilia Romagna, sulle Marche e in Abruzzo farà ancora caldo con 35-36°C. Ma già da stasera giungeranno alcuni temporali violenti sulle Alpi e poi le Prealpi verso il Piemonte e infine la Lombardia e il Triveneto entro Sabato mattina, e saranno i primi segnali di un cambiamento. Da domani sera un nucleo di aria fresca Scandinava valicherà le Alpi sia dalla Valle del Rodano che dalla Porta della Bora e ci saranno piogge e temporali con grandine al nord in estensione poi all’Umbria e alle Marche e alle zone interne della Toscana. Soffierà la Bora forte da Trieste verso le regioni adriatiche e il maestrale in Sardegna. E Domenica giungerà ‘Circe’ un vortice ciclonico di origine finlandese che un paio di giorni attraverserà la penisola : farà molto fresco sul Triveneto e sull’Emilia Romagna con un crollo termico di ben 8-10°C in poche ore.

facebook

Lascia un commento

409