PopSockets

Calendidonna, al Visionario “The hate destroyer”

hatedestroyer2Anche quest’anno il mese di marzo sarà declinato al femminile con l’edizione 2018 di Calendidonna, la manifestazione ideata e promossa dall’Assessorato alla Cultura e alle Pari Opportunità del Comune di Udine. Due gli appuntamenti in programma al Visionario: mercoledì 7 marzo alle 20 sullo schermo The hate destroyer, il racconto intimo di una donna straordinaria.

Chi è Irmela Mensah-Schramm? È una signora berlinese di sessantacinque anni che una mattina del 1985, andando al lavoro, ha visto su un muro un adesivo razzista, e la sera ha preso le chiavi di casa e lo ha staccato. Da allora continua a cancellare ogni giorno dai muri scritte omofobe e razziste, dopo averle fotografate. Questa è la sua storia ed è anche la nostra: quella di un’Europa che si sveglia ogni giorno più violenta, ma in cui la caparbietà semplice e rivoluzionaria di chi si alza in piedi e dichiara il suo “no” può ancora fare la differenza. Questa è la storia anche della nostra città che, per quanto piccola rispetto a Berlino, non è stata esente da simili episodi d’odio.

La proiezione sarà preceduta da un video-messaggio di Irmela e commentata in diretta Skype dal regista Vincenzo Caruso. La prevendita dei biglietti è attiva online e presso la cassa del cinema Visionario.

Lunedì 12 marzo sarà invece in programma Manifesto, con una straordinaria Cate Blanchett a dare corpo e voce a tredici personaggi diversi: ogni personaggio uno scenario, ogni scenario un movimento celebrato attraverso intensi monologhi.

Per maggiori informazioni consultare il sito www.visionario.movie, la pagina facebook.com/VisionarioUdine o contattare il numero 0432/227798.

(Fonte: ufficio stampa Cec)

 

#news

hatedestroyer2Anche quest’anno il mese di marzo sarà declinato al femminile con l’edizione 2018 di Calendidonna, la manifestazione ideata e promossa dall’Assessorato alla Cultura e alle Pari Opportunità del Comune di Udine. Due gli appuntamenti in programma al Visionario: mercoledì 7 marzo alle 20 sullo schermo The hate destroyer, il racconto intimo di una donna straordinaria.

Chi è Irmela Mensah-Schramm? È una signora berlinese di sessantacinque anni che una mattina del 1985, andando al lavoro, ha visto su un muro un adesivo razzista, e la sera ha preso le chiavi di casa e lo ha staccato. Da allora continua a cancellare ogni giorno dai muri scritte omofobe e razziste, dopo averle fotografate. Questa è la sua storia ed è anche la nostra: quella di un’Europa che si sveglia ogni giorno più violenta, ma in cui la caparbietà semplice e rivoluzionaria di chi si alza in piedi e dichiara il suo “no” può ancora fare la differenza. Questa è la storia anche della nostra città che, per quanto piccola rispetto a Berlino, non è stata esente da simili episodi d’odio.

La proiezione sarà preceduta da un video-messaggio di Irmela e commentata in diretta Skype dal regista Vincenzo Caruso. La prevendita dei biglietti è attiva online e presso la cassa del cinema Visionario.

Lunedì 12 marzo sarà invece in programma Manifesto, con una straordinaria Cate Blanchett a dare corpo e voce a tredici personaggi diversi: ogni personaggio uno scenario, ogni scenario un movimento celebrato attraverso intensi monologhi.

Per maggiori informazioni consultare il sito www.visionario.movie, la pagina facebook.com/VisionarioUdine o contattare il numero 0432/227798.

(Fonte: ufficio stampa Cec)

 

#news

Powered by WPeMatico

facebook
795