Capodanno Pordenone: stappa spumante con la sciabola, si amputa falange

spumante sciabola

Stappa a mezzanotte la bottiglia di spumante utilizzando una sciabola, come usanza tra i grandi sommelier e si amputa la prima falange di un dito. E’ accaduto la notte scorsa a Caneva, in provincia di Pordenone. Protagonista della vicenda è un uomo che ha tentato il “numero” che fanno, appunto, sommelier e camerieri di tagliare con un colpo secco il collo della bottiglia con un potente colpo di una specifica e piccola sciabola. L’uomo è stato immediatamente soccorso e portato all’ospedale di Pordenone dove si trova ricoverato nel rapporto di ortopedia. Le sue condizioni non sono gravi

1.001