Bearzi

Carniarmonie: Venerdì 15 l’Ensemble Vivaldi de I Solisti Veneti

i solisti veneti

La venticinquesima edizione di Carniarmonie, per antonomasia il festival estivo delle Alpi carniche, inizia i suoi festeggiamenti con due imperdibili appuntamenti, venerdì 15 e sabato 16 luglio, per concerti ad ingresso gratuito con inizio alle ore 20.45. Apre la rassegna uno degli ensemble italiani più apprezzati a livello internazionale, ovvero l’Ensemble Vivaldi de I Solisti Veneti, composto dai violinisti Lucio Degani e Chiara Parrini, dal violista Giancarlo Di Vacri e dal violoncellista Giuseppe Barutti, per un atteso concerto nella luminosa cornice della Pieve di S. M. Annunziata a Castoia di Socchieve.
Ospite straordinario il talentuoso violinista Teofil Milenkovic, giovane figlio d’arte italo-serbo che sta collezionando da diversi anni premi e vittorie in rinomati concorsi internazionali, tra cui il Concorso Internazionale Salieri, il Concorso Mondiale Giovani Talenti di San Marco Castellabate, l’International Music Competition di Moncalieri ed il Concorso Internazionale della Repubblica Serba, solo per dirne alcuni. In programma il Concerto in re minore per archi di Vivaldi, la Sonata in sol minore “Il trillo del diavolo” di Tartini, la celebre Serenata “Eine kleine Nachtmusik” di Mozart, “La vita è bella” di Nicola Piovani dal film oscar di Roberto Benigni, per concludere con le Variazioni di Paganini sul tema della preghiera “Dal Tuo stellato soglio” e la “Zingaresca” di Pablo de Sarasate.
Il giorno seguente, sabato 16 luglio alle ore 20.45 nella chiesa della Santissima Trinità ad Oltris di Ampezzo, sarà protagonista uno dei violinisti friulani che si sta facendo maggiormente apprezzare nei grandi circuiti concertistici, come il Teatro alla Scala di Milano, la Grosser Saal del Mozarteum di Salisburgo, il Maggio Musicale Fiorentino ed altri. Il suo nome è Daniele Pascoletti, il quale ha collaborato e collabora con diverse orchestre di fama internazionale, come la Mahler Jugend Orchester sotto la direzione di Abbado, Ozawa, Boulez, l’Accademia GMJO di Bolzano, l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, l’Orchestra Sinfonica Siciliana, l’Orchestra del Teatro Lirico di Cagliari.
Pascoletti concluderà il progetto iniziato l’anno scorso sempre per Carniarmonie dedicato alle “Sei sonate e partite per violino solo senza basso accompagnato” di Bach. Ad Oltris verranno eseguite la Sonata n. 2 in la minore BWV 1003, la?Partita n. 3 in mi maggiore BWV 1006?e la Partita n. 2 in re minore BWV 1004. Per maggiori informazioni: www.carniarmonie.it

Primo week-end con Carniarmonie
Venerdì 15 l’Ensemble Vivaldi de I Solisti Veneti con Teofil Milenkovic a Castoia di Socchieve
Sabato 16 Daniele Pascoletti ad Oltris di Ampezzo

facebook
1.051