Bearzi

Confindusria Udine: Motori del cambiamento

asseg

motori-cambiamento

Si terranno martedì 15 novembre 2016 dalle ore 17, nel Salone del Popolo di Palazzo D’Aronco (sede del Comune di Udine), le Prime Assise del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Friuli Venezia Giulia: un momento di confronto interno al Movimento e al contempo di dialogo con il territorio.
Un appuntamento che vuole coinvolgere tutti quelli che con la loro attività quotidiana hanno un ruolo attivo nello sviluppo del Friuli Venezia Giulia e che ha lo scopo di riflettere su come essere “Motori del Cambiamento” per contribuire allo sviluppo economico, industriale e sociale della regione. Un’occasione per fare il punto e guardare avanti, articolata in una serie di momenti di approfondimento e di dibattito in cui imprenditori giovani e di più lungo corso, economisti internazionali e giornalisti, allenatori di calcio approfondiranno varie sfaccettature del tema “cambiamento”.

A portare i saluti istituzionali saranno Furio Honsell, Sindaco del Comune di Udine e Debora Serracchiani, Presidente della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia.

A seguire, l’intervento di Matteo Di Giusto, Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Friuli Venezia Giulia, che illustrerà come stia cambiando il Movimento, la sua evoluzione a livello regionale e come si stia lavorando a progetti sempre più partecipati sia dalle varie associazioni provinciali confindustriali, sia da altre realtà territoriali che collaborano sempre più frequentemente con il Gruppo.

Il cambiamento del territorio regionale sarà invece oggetto del dialogo tra Marco Magnani, economista, Senior Research Fellow a Harvard, Fellow all’Istituto Affari Internazionali, docente di Monetary and Financial Economics alla LUISS di Roma e Omar Monestier, giornalista e Direttore del Messaggero Veneto. Magnani, il cui più recente libro s’intitola “Terre e buoi dei paesi tuoi” e che indaga da tempo il legame tra fare impresa e il luogo dove ciò accade, presenterà alcune esperienze di imprenditori di successo che hanno osato investire idee, tempo e risorse sul territorio – inteso non come una mera entità geografica, bensì come un sistema complesso fatto di molteplici elementi -, creando progetti che hanno coinvolto non solo le loro aziende, bensì l’intero sistema, portando vantaggio a tutti. Monestier, invece, porterà il punto di vista di chi quotidianamente è impegnato nel monitoraggio del territorio e degli accadimenti – nazionali e internazionali – che ne influenzano l’umore, lo stato di salute, i bisogni, e che pertanto ne vede da vicino il cambiamento.

A seguire, quattro Giovani Imprenditori saranno i portavoce di altrettante idee emerse nel corso di Brainstorming, un evento interno al Movimento, che aveva come scopo la generazione di proposte per agevolare il cambiamento in un’ottica di nuovo e ulteriore sviluppo del territorio. Proposte che vanno dal ripensamento del packaging in un’ottica di maggiore sostenibilità ed efficienza (Repackaging), al recupero di siti produttivi dismessi in chiave turistica (Opificio 4.0), alla creazione di un sistema welfare aziendale condiviso tra più imprese (Social Industry), all’utilizzo delle potenzialità della rete e delle applicazioni digitali per aiutare a valorizzare le professionalità artigianali (ArtigianaleDigitale).

Tali idee saranno poi lo spunto per la tavola rotonda in cui imprenditori di diverse generazioni saranno chiamati a portare i loro punti di vista sulle opportunità presenti in FVG che possono essere motori di cambiamento e crescita. Ne dibatteranno: Lia Correzzola, Presidente GI Unindustria Pordenone; Valerio Pontarolo, Fondatore di Pontarolo Engineering; Davide Boeri, Presidente GI Confindustria Udine; Cristina Nonino, Amministratore Delegato Distillerie Nonino; Carlo Ranalletta Felluga, Presidente GI Confindustria Venezia Giulia e Luca Farina, Presidente Orion Valves. Un confronto su quali sono o sono stati gli aspetti positivi che questi imprenditori hanno trovato sul territorio e hanno poi sviluppato in relazioni, reti, iniziative che hanno permesso al loro business di arrivare dove sono oggi con la loro azienda. Verrà loro chiesto inoltre di illustrare quali sono state le loro azioni di cambiamento per stimolare il territorio e migliorare e il rapporto con esso. Azioni promosse verso l’esterno che hanno già avuto o che potranno avere riflessi positivi sull’azienda stessa.

A seguire, si alterneranno sul palco una serie di giovani imprenditori di diversi settori che evidenzieranno di cosa si occupa la loro azienda e di come essa stia affrontando il cambiamento per restare competitiva.

Successivamente un’ospite d’eccezione, Luigi Delneri, neo allenatore dell’Udinese Calcio, che in tante società sportive ha saputo imprimere una svolta di crescita. Sul palco, Delneri evidenzierà come il cambiamento è fortemente legato al saper fare squadra, al trovare un corretto equilibrio tra chi “difende” gli spazi, chi lavora per costruire il gioco e chi lo finalizza e segna il punto.

A chiudere i lavori l’intervento di Marco Gay, Presidente nazionale dei Giovani Imprenditori di Confindustria, che nel corso del suo mandato si è speso per dare nuova e ulteriore energia al Movimento e ha contribuito a far avere un peso più importante ai Giovani all’interno dell’Associazione.

Modererà l’evento Marina Presello, giornalista Sky.

“MOTORI DEL CAMBIAMENTO”
PRIME ASSISE DEI GIOVANI IMPRENDITORI DI CONFINDUSTRIA FRIULI VENEZIA GIULIA

15 Novembre 2016 – ore 17
Palazzo D’Aronco – Salone del Popolo
Ingresso: Via del Lionello 1 / via Rialto 2 – Udine

Le Prime Assise del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Friuli Venezia Giulia si svolgono grazie al prezioso supporto di tante realtà che hanno voluto essere vicine al Movimento.
“Motori del Cambiamento” è possibile grazie a: Umana, main sponsor dell’evento, Crédit Agricole FriulAdria, che da dato il proprio sostegno all’iniziativa, Moltiplika – Servizi Informatici, SACER Carrelli Elevatori, Agenzia Generali Udine Venti Settembre, che hanno sponsorizzato il progetto.
Sponsor tecnici: Gemeaz Elior, Civiform, Latteria Di Aviano, MEGIC PIZZA, Livio Felluga, Salumi VIDA, Azienda Agricola Specogna, CDA, Grappa Nonino, Linea Fabbrica Srl.
“Motori del Cambiamento” si svolge con il patrocinio della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e del Comune di Udine.

facebook
750