Udine

Confindustria Udine: “Draghi era la scelta migliore ancor prima che questa pandemia si manifestasse”

Questo Governo è il Governo di Draghi, non un governo tecnico, non un governo politico, non un governo di coalizione. E così doveva essere. Grazie al Presidente della Repubblica e, bisogna dirlo, anche grazie a Renzi indipendentemente da quello che doveva essere il suo fine, l’Italia ha ora la
possibilità di sprigionare tutte le sue potenzialità.
I Ministeri economici principali sono presieduti dai fedelissimi del nuovo Presidente del Consiglio; confermato Di Maio, ovviamente, vista la percentuale di italiani che l’hanno votato precedentemente, ma in questo nuovo governo è stato dato spazio a tutti i partiti, e questa scelta
ci piace. Ammetto che speravo in un governo più tecnico (anche se sono tecnici i principali con portafoglio), ma probabilmente anche in queto caso si vede l’elevata qualità di un leader, che sa che non possiamo permetterci la totale negazione della politica.
Tutti sono responsabili ora, tutti devono portare il nostro paese a recuperare l’enorme terreno perso. Non ci sono estremismi, non ci sono sbilanciamenti evidenti (ricordo i 12 ministri del sud del governo giallo-rosso, ma anche il contrario riguardo al governo Renzi).
Non mi preoccupa la governabilità del paese perché ritengo che un leader come Draghi abbia ricevuto sufficienti garanzie per salire al Quirinale nel giro di qualche anno.
Ora avanti tutta che di lavoro ce n’è tanto, è complesso e il tempo è una risorsa scarsa. Recovery Plan, sostenibilità ambientale (ma anche sociale), digitalizzazione e salute. È su questi punti che si gioca la partita dell’Italia sul panorama europeo e globale.
Insomma non ho mai nascosto che per me Draghi era la scelta migliore ancor prima che questa pandemia si manifestasse in tutta la sua forza. Abbiamo un governo di valore, cosa purtroppo non scontata, ma comunque è una splendida notizia. Come ho già detto spero che gli italiani d’ora in
poi si abituino e non possano più farne a meno….

facebook
691