PopSockets

Contest per videomaker sul Festival del Collio

COLORE
Jazz&Wine of Peace (Cormòns) e Casa del Cinema di Trieste propongono un contest per videomaker. Pubblicato il bando per la partecipazione. Il 12 ottobre la scadenza per iscriversi.

Un contest per videomaker suggella la collaborazione tra il festival cormonese Jazz&Wine of Peace e Casa del Cinema di Trieste. Il bando – scaricabile dai siti delle due associazioni (www.casadelcinematrieste.it e www.controtempo.org) – invita i videomaker a produrre un videoracconto sul Festival del Collio. Ai partecipanti va il soggiorno durante la rassegna, al vincitore un premio di 1500 euro.

comunicato stampa, con preghiera di pubblicazione

Controtempo – l’associazione che cura il festival internazionale Jazz&Wine of Peace, quest’anno alla 19esima edizione – e Casa del Cinema di Trieste – tra i principali organi di produzione e diffusione di progetti cinematografici in regione – uniscono le forze per reclutare artisti videomaker che vogliano mettersi in gioco e produrre un cortometraggio dedicato alle eccellenze di musica, vini, cantine, paesaggi che danno vita al festival del Collio.

I videomaker – che sono invitati a inviare la loro candidatura (come da regolamento) entro il 12 ottobre via mail a [email protected] – vengono scelti da una commissione tecnica istituita da Casa del Cinema in base al loro curriculum e alle loro opere già prodotte e poi inseriti nel contesto festivaliero (con l’ospitalità da parte degli organizzatori) perché possano vivere e riprendere dall’interno le dinamiche di una kermesse complessa e variegata come è quella di Jazz&wine.
Lo scopo è produrre un cortometraggio di circa 10 – 12 minuti che restituisca l’intreccio tra paesaggio, vino e musica sottolineando da un lato l’eccellenza delle proposte (sia in termini musicali sia delle cantine di anno in anno coinvolte nel progetto) e il dialogo tra espressioni artistiche diverse (vino, paesaggio e musica appunto), e dall’altro narrando il confronto del lavoro che viene compiuto dalle mani esperte dei musicisti e dei vignaioli.

A fine festival i 5 prescelti avranno un mese di tempo per completare il loro lavoro, che verrà giudicato dalla commissione tecnico-artistica costituita da tre critici scelti da Casa del Cinema e Controtempo. Al vincitore verrà assegnato un premio in denaro di 1500 euro, messo a disposizione da Controtempo. La scadenza per iscriversi al Contest è il 12 ottobre, il 17 ottobre verranno annunciati i 5 concorrenti che verranno ospitati a Cormòns per girare i loro video. La premiazione avverrà nel mese di novembre in occasione di un concerto-evento dedicato al contest.

facebook
559