Coronavirus: parte lunedì 24/8 screening sierologico personale scuole

Trieste, 19 ago – Da lunedì 24 agosto e fino a lunedì 7
settembre si svolgerà in Friuli Venezia Giulia lo screening
sierologico rivolto a tutto il personale docente e non docente di
tutte le scuole pubbliche e private di ogni ordine e grado e
degli istituti di istruzione e formazione. Le attività prevedono
misure definite di concerto con il ministero della sanità.

Lo rendono noto il vicegovernatore con delega alla Salute e
l’assessore all’Istruzione, informando che in Friuli Venezia
Giulia il controllo interesserà 16.500 docenti, il personale Ata
e gli operatori comunali o delle cooperative che curano i servizi
educativi per i più piccoli fino ai 6 anni.

La Regione, che ha a disposizione 24.300 test rapidi (pungidito),
precisa che l’adesione allo screening è su base volontaria, sia
per il personale docente che per i medici di medicina generale.
Gli interessati possono prendere appuntamento presso il proprio
medico di medicina generale per sottoporsi al test e se
quest’ultimo non aderisce alla campagna, potranno rivolgersi al
dipartimento di prevenzione o al distretto dell’Azienda sanitaria
di riferimento.

La Regione, come riferiscono gli esponenti della Giunta
regionale, ha già inviato una comunicazione ai medici di medicina
generale per conoscere l’esatto numero di adesioni e organizzare
la distribuzione dei kit sierologici, mentre direttori sanitari e
direttori dei dipartimenti di prevenzione, dopo un primo incontro
operativo svolto nei giorni scorsi, torneranno a riunirsi venerdì
21 agosto per affinare gli aspetti organizzativi legati allo
screening.

A partire da domani, giovedì 20 agosto, i medici e le Aziende
sanitarie potranno accedere alla piattaforma ministeriale
“tessera sanitaria” per scaricare l’elenco dei docenti loro
assistiti. Sempre sulla stessa piattaforma, una volta effettuato,
dovranno inserire l’esito del test.
ARC/CCA/pph

Powered by WPeMatico

168