Bearzi

Covid: Riccardi, un richiedente asilo positivo alla Cavarzerani

Quarantena per gli ospiti della struttura e via a 197 tamponi

Trieste, 5 ott – Nel corso dell’attività di tracciamento
attuata dall’Azienda sanitaria universitaria Friuli Centrale
(Asufc) è stato riscontrato un nuovo caso positivo al Covid-19
tra i richiedenti asilo ospitati nella caserma Cavarzerani di
Udine.

Lo ha comunicato oggi il vicegovernatore con delega alla Salute
del Friuli Venezia Giulia, Riccardo Riccardi.

Come ha spiegato lo stesso vicegovernatore, a questo punto, in
adempimento alle procedure previste dal protocollo, si rende
necessaria l’esecuzione dell’esame del tampone per tutte le 197
persone straniere che risiedono nella struttura, le quali da oggi
sono sottoposte a regime di quarantena.
ARC/GG/ma

Powered by WPeMatico

facebook
59