Bearzi

Da Udine nasce la prima piattaforma italiana di cinema asiatico in streaming

Un nuovo link da aggiungere ai preferiti: www.fareastream.it. Di che cosa si tratta? Si tratta, appunto, di Fareastreamla prima piattaforma italiana completamente dedicata al cinema asiatico e lanciata dal più grande festival orientale d’Europa, cioè il Far East Film di Udine!

Dalle 21.00 di mercoledì 21 ottobre tutti gli appassionati e tutti i curiosi potranno dunque avere a portata di click il meglio del made in Asia, dai blockbuster che hanno polverizzato i botteghini ai cult che hanno fatto innamorare i cinefili, e anche il meglio del FEFF, come l’irresistibile road movie Survival Family o i due dei titoli-rivelazione del 2020: lo splendido noir coreano Beasts Clawing at Straws di Kim Young-hoon e l’esplosivo, mistico, psichedelico Labyrinth of Cinema, l’opera d’arte totale di Obayashi Nobuhiko.

Il 21 ottobre, per iniziare, saranno subito disponibili 30 titoli: chi desidera viaggiare per tutta l’Asia senza fermarsi mai potrà guardarsi un film al giorno per un mese intero! Sulla piattaforma verranno poi caricati periodicamente nuovi contenuti, tra evergreen del FEFF e capolavori da riscoprire, grandi classici primissime visioni come Throw Down di Johnnie To (restaurato dal FEFF con L’Immagine ritrovata di Bologna) e Ramen Heads, l’incredibile documentario di Koki Shigeno su migliori chef del Giappone. Gli spettatori potranno muoversi dentro il menu della library in base al genere e alla provenienza geografica o potranno scegliere di percorrere uno degli itinerari monografici già messi a punto: quello dedicato al sommo maestro Ozu, per esempio, e quello dedicato alla mitica coppia Ip Man-Donnie Yen.

Fareastream, ricordiamo, ha come partner tecnico Mymovies.it e sarà attiva solo sul territorio italiano. I film saranno disponibili nella versione doppiata (ove esistente) e in quella originale (con sottotitoli italiani).

– ABBONAMENTO MENSILE : € 5,90

– ABBONAMENTO ANNUALE (prezzo speciale): € 59,00  

facebook
738