Bearzi

Diario elettorale: Blasoni capolista PDL alla camera

BLASONIMassimo Blasoni capolista del PDL alla camera per le prossime elezioni del 24 25 febbraio 2013 aseguire la Di Centa. Al terzo posto e quindi a rischio Isidoro  Gottardo. Al senato il capolista dovrebbe essere Bepi Stefanel, veneto

da Leonarduzzi.eu 

Gli sms sono cominciati a girare nel tardo pomeriggio di ieri, sabato. Il primo che riceve l’autoblog è categorico:”Nessun indagato (indagato…) in lista!  fuori Cosentino e Dell’Utri”.  Scaiola lascia. Benone.
Secondo SMS : Capezzone (the best), N° 2 in Liguria, camera. Benone. Terzo SMS : “Tondo è incazzato nerodomani (oggi, domenica) scenderà a Roma per battere i pugni sul tavolo di Berlusconi e di chi ha certificato le liste della regione FVG. Un veneto (Stefanel) chiamato ad occupare il FVG! matti. IL Foscolo potesse scrivere, scriverebbe migliaia di lettere… a  Silvio Berlusconi. Gottardo a rischio. Blasoni capolista alla camera, com’era nell’aria. 
Addirittura a  Roma, non trovando di meglio, hanno scomodato Pottino. Già ieri sera i telefoni erano bollenti.  Oggi le riunioni incalzano.  Una via l’altra, in diretto contatto con Tondo.

Una beffa, una beffa ignobile che il PD di Serracchiani porterà a spasso per tutta la stagione delle fasi pre-regionali-

Altrochè visitors! Berlusconi ha svenduto il seggio a  un veneto.
Tondo è in allarme. Teme la scissione e, secondo le versioni raccolte fra i numerosi amministratori del PDL regionale, la vendetta sarà servita con calma, fra un paio di mesi. Sinfonia primaverile per Moretton/Baiutti/Saro e molti altri. 
Chi disse che dopo le politiche lo scenario regionale potrebbe cambiare radicalmente?

facebook

Lascia un commento

551