Bearzi

Diario elettorale: Lista Tondo in definizione; Out Asquini e dentro Amodio e la Grillo?

TONDO da Leonarduzzi.eu – Non c’è Roberto Asquini nella lista dei candidati per la lista civica Tondo della circoscrizione Udine.  Fra i nomi di spicco, il dott. Fabrizio Bresadola, seguono il notaioAmodio, l’imprenditore Gallerini, la protagonista della crisi in provincia nel 2007 con Strassoldo, Valeria Grillo, Gianni Croatto e molti altri. Stasera si chiude. Tutti molto giovani, proprio come le recenti elezioni hanno insegnato. 
Nella tormentata attesa di conoscere i nomi dei consiglieri coinvolti nello scandalo delle spese pazze, per ora fermo al 2011…,si vanno profilando gli assetti delle liste impegnate a contendersi la maggioranza regionale. Il PD attende sabato sera per le ultime profilature. Sembra che fra i sei ri-confermati ci sia un nome sospetto. Più seria la questione nel PDL. Ieri sera durante la riunione del direttivo provinciale a Udine, Galasso, Cargnelutti, Novelli e Colautti hanno accusato di “giustizialismo” chi auspicava un passo indietro per loro. A nessuno è venuto in mente di chiedere le dimissioni in blocco dei respobnsabili della debacle regionale del partito, a nessuno è venuto in mente che, forse, per parare il colpo alle prossime regionali, sarebbe meglio candidare i sindaci e togliere lo scandaloso orpello dell’incandidabilità. Nulla, citano il giustizialismo quando fino a ieri stravedevano per lo pseudo segretario Alfano, quello che invocava liste pulite. Una ragione c’è:  i consiglieri regionali interessati alle indagini da parte della procura, hanno solo un tarlo:”Dovrò restituire tutti i soldi? e se mi pignorano la casa?”

facebook
445