Bearzi

Qui le tracce integrali della prima prova

20 Giugno 2012 – Prima prova scritta questa mattina per i 497.310 gli studenti devono affrontare l’esame di maturità. Gli studenti frequentanti le classi quinte sono 473.366, i privatisti 23.944 e saranno esaminati da 12.361 commissioni. Dai dati trasmessi fino ad oggi dalle scuole la percentuale degli ammessi all’esame è del 94,4%, i non ammessi, di conseguenza il 5,6%.

Per la prima volta, da quest’anno l’invio delle tracce delle prove scritte avverrà per via telematica. Si tratta di una nuova iniziativa denominata”Plico telematico” che rientra nel progetto di semplificazione e modernizzazione della scuola del Ministro Profumo.

Per la prova d’italiano gli studenti potranno scegliere tra l’analisi di un testo letterario, la produzione di un saggio breve o di un articolo di giornale (questi due scelti tra i diversi ambiti di riferimento: storico-politico, socio-economico, artistico-letterario, tecnico-scientifico), il tema di argomento storico o di attualità.

Gli studenti avranno a disposizione l’uso del dizionario di italiano e non potranno uscire dall’aula prima di 3 ore dalla dettatura del tema. Cellulari e  dispositivi di trasmissione dati sono proibiti. Chi ne farà uso verrà escluso da tutte le prove.

Tipologia A – Analisi del testo – Montale: “Ammazzare il tempo” è il titolo del brano
Tipologia B – Ambito artistico letterario – Tema: Il labirinto
Tipologia B – Ambito scientifico – Hans Jonas: “Principio di responsabilità, un etica e la civiltà tecnologica”
Tipologia B – Ambito socio-economico – La crisi e i giovani con brani di Steve Jobs
Tipologia B – Ambito storico-politico – Hannah Arendt e sterminio degli ebrei
Tipologia C – Tema di carattere storico – Il bene comune e individuale con brani di D’Aquino e Rousseau
Tipologia D – Tema di attualità – Avevo 20 anni sogni e stili delle nuovi generazioni

 

Le responsabilità della scienza e della tecnologia: è un’altra delle tracce proposte per la prova di italiano alla Maturità 2012. Il tema scientifico della maturità parte da una frase di Hans Jonas “il principio responsabilità. Un’etica per la civiltà tecnologica” e punta all’analisi del rapporto fra scienza e responsabilità con brani di Primo Levi, Leonardo Sciascia, Pietro Greco, Margherita Hack.

 

Giovani e crisi: fra gli allegati un testo su Steve Jobs 
Fra i titoli proposti alla maturità ce n’é uno anche su giovani e crisi, secondo quanto la dire é in grado di apprendere. Negli allegati testi di Istat e Censis e un testo su Steve Jobs.

 

Bene comune e individuale con brani di D’Aquino e Rousseau 
Per l’ambito storico il tema scelto riguarda bene comune e individuale. Negli allegati, fra i brani ci sono quelli di Tommaso D’Aquino e di Rousseau.

 

Una frase di Nizan per raccontare sfide e sogni delle nuove generazioni 
Il tema di ordine generale della maturità 2012 parte da una frase di Paul Nizan (Avevo vent’anni) e chiede ai ragazzi di raccontare «sfide e sogni delle nuove generazioni».

  • E’ tratta da ‘Auto da fe’ la frase di Eugenio Montale da cui prende spunto il tema letterario. Il saggio fu pubblicato nel 1966 e raccoglie articoli di attualità culturale, critica letteraria e musicale, meditazione sui cambiamenti culturali e morali di portata internazionale come la cultura di massa, l’arte ridotta a industria, spettacolo o merce da consumare. Il saggio è una dichiarata polemica contro gli aspetti involutivi della modernità, contro la “nuova barbarie” del consumismo.

  • All’interno della traccia su “I giovani e la crisi” ci sono anche dei riferimenti a Steve Jobs, l’informatico e inventore statunitense, coofondatore della Apple

  • I giovani che vorranno cimentarsi con l’articolo di giornale per la prova di italiano della Maturità dovranno descrivere il Labirinto. Avranno a disposizione una serie di documenti di grandi autori come Ariosto, Picasso, Calvino ed Eco 

 

  • Eugenio Montale. Dopo giorni e giorni di ‘toto-traccia’, in cui si è parlato di tanti autori come dei papabili per la prova di letteratura, l’apertura delle tracce ha svelato l’arcano: la traccia A è su un testo di Montale.
    Montale, i giovani e la crisi, e le responsabilità della scienza e della tecnologia
  • 8,50 Alcune indiscrezioni circolano sul web sulle tracce per i temi di attualità: la morte del motociclista Simoncelli e della cantante Amy Winehouse
  • 8,52 Una frase di Hannah Arendt sullo sterminio degli ebrei da parte dei nazisti: traccia storica per i maturandi 2012
  • Giovani e crisi: fra gli allegati un testo su Steve Jobs Fra i titoli proposti alla maturità ce n’é uno anche su giovani e crisi, secondo quanto la dire é in grado di apprendere. Negli allegati testi di Istat e Censis e un testo su Steve Jobs.
  • Per l’ambito storico il tema scelto riguarda il bene comune e individuale. Negli allegati, fra i brani ci sono quelli di tommaso d’aquino e di rousseau.
  • La traccia sui giovani e la crisi prende spunto dalla famosa frase di Paul Nizan: “Avevo vent’anni… Non permetterò a nessuno di dire che questa è la più bella età della vita”, tratta dal libro Aden Arabia. E’ la frase cui si ispirò Fernando Di Leo per il film del 1978 ‘Avere vent’anni’

  • aggiornamenti live, seguici

La seconda prova scritta, quella di indirizzo, si svolgerà domani 21 Giugno 2012. Queste le materie scelte per i licei: liceo classico: Greco; liceo scientifico: Matematica; liceo linguistico: Lingua straniera; liceo pedagogico: Pedagogia; liceo artistico: Figura disegnata. 

Per gli istituti tecnici e professionali sono state scelte materie tecnico-pratico-laboratoriale. Questa prova potrà essere svolta in forma scritta o grafica o scritto-grafica o scritto-pratica, utilizzando, eventualmente, anche i laboratori dell’istituto.  Per l’istituto tecnico commerciale (ragionieri): Economia aziendale; per l’istituto tecnico per geometri: Topografia; per l’istituto tecnico per il turismo: Lingua straniera; per l’istituto professionale per i servizi alberghieri e della ristorazione: Alimenti e alimentazione; per l’istituto professionale per i servizi sociali: Psicologia generale e applicata; per l’istituto professionale per tecnico delle industrie meccaniche: Tecnica della produzione e laboratorio. 

Per il settore artistico (licei e istituti d’arte) la materia di seconda prova ha carattere progettuale e laboratoriale (Architettura, Ceramica, Mosaico, Marmo, Oreficeria ecc.) e si svolge in 3 giorni.

 

facebook

Lascia un commento

972