Telegram

Festa del dolce tipico e del salato. Trieste 8-12 marzo 2017

DSC06146

Torna dopo l’enorme successo degli anni passati l’evento dedicato ai dolci tipici che unisce dolcemente idee innovative e tradizione in una parata di dolcissime golosità, sia triestine che da tutta Italia. Quest’anno, una grossa novità: oltre al dolce, si aprirà anche alle proposte del salato provenienti da Umbria, Piemonte e Liguria.
In programma come sempre, laboratori per bambini, esposizioni, degustazioni, Cooking show dal vivo e incontri con esperti del settore con nuove e interessanti proposte sull’arte dei pasticceri e cioccolatieri. L’inaugurazione, oggi, mercoledì 8 marzo alle ore 12 alla presenza dell’Assessore comunale al Commercio ed eventi correlati, Lorenzo Giorgi. In occasione dell’8 marzo, omaggio floreale per tutte le Donne. In visita agli stand anche il cantante e attore Simone Cristicchi.

Torna, dopo l’enorme successo delle passate edizioni, che avevano registrato 50mila presenze nell’arco di cinque dolcissime giornate, la parata di dolci golosità e specialità tipiche dolciarie locali e da tutta Italia e dall’estero, con una vasta selezione di dolci tipici locali e regionali. Dai più semplici, ma di grande effetto e gusto, ai più originali. Da quelli tradizionali alle nuove creazioni dei maestri pasticceri. Dalle torte alle frittelle fino ai dolci stagionali. Anche con la possibilità di assistere alla loro preparazione dal vivo attraverso dei golosi Cooking Show. La manifestazione è stata inaugurata oggi (mercoledì 8 marzo) alle ore 12 dall’assessore al Commercio ed Eventi correlati, Lorenzo Giorgi e da Vincenzo Rovinelli di Flash Srl.
In occasione dell’8 marzo, non è mancato un omaggio floreale per tutte le gentili visitatrici. In visita agli stand, anche il cantante e attore Simone Cristicchi.
Quella di quest’anno, come promesso dagli organizzatori, sarà un’edizione ancora più ricca e ampliata rispetto alle precedenti.
Quest’anno, infatti, ci sarà una grossa e ghiotta novità: oltre al dolce, l’attesissima manifestazione che precede l’arrivo della primavera si aprirà anche alle proposte del salato, con prodotti tipici provenienti da Umbria, Piemonte e Liguria.
Per cinque giorni, dall’8 al 12 marzo 2017, nella centralissima Piazza S. Antonio a Trieste con orario 9-21 e ingresso libero, sarà insomma un tripudio di dolcissime proposte, rigorosamente artigianali e di squisiti e golosi ingredienti di qualità. A ospitare l’evento, già amatissimo dai Triestini e dai numerosi turisti presenti in città, sarà un’accogliente tendostruttura dove troverà posto una decina di selezionatissimi espositori: sceltissimi maestri pasticceri, locali, nazionali e internazionali offriranno al pubblico la possibilità di conoscere e gustare le proprie dolcissime e sfiziose preparazioni.
Si andrà dalle frittelle ai dolci tipici provenienti da tutta Italia (Piemonte, Umbria, Liguria, Campania, Veneto e Friuli Venezia Giulia), protagonisti di una gustosissima esposizione per i palati più golosi.
Immutata la filosofia vincente da sempre alla base della rassegna espositiva: quella di puntare sulla qualità dei produttori presenti che fanno della passione e della volontà di ricerca i due ingredienti principali delle loro ricette.
Non mancheranno come ogni anno i laboratori, le esposizioni, le degustazioni e gli incontri con esperti del settore con nuove e interessanti proposte sull’arte della finissima pasticceria. Nei cinque giorni di apertura, la struttura ospiterà importanti momenti di approfondimento didattico e culturale e una particolare attenzione sarà rivolta ai bambini. I più piccoli visitatori della kermesse infatti potranno partecipare a varie mini lezioni tenute da maestri pasticceri, assistere alle istruttive fasi della preparazione e lavorazione artigianale dei dolci all’interno di interessanti Cooking Show e potranno degustare le golosissime creazioni di cioccolato come tavolette, ma anche dragees e praline, appena realizzate. Ad un pubblico più adulto saranno invece rivolti percorsi degustativi dedicati a prodotti delle varie regioni d’Italia.

Ogni mattina dalle 9 alle 10 Percorso del cioccolato (giovedì e venerdì per adulti e sabato e domenica per bambini) a cura di Mary de L’Artigiano Perugino: verrà ripercorsa attraverso il racconto di favole
e leggende la storia del cioccolato dall’origine alla raccolta fave di cacao fino alla preparazione delle tavolette e delle praline con assaggio finale.

Ogni pomeriggio dalle 17 alle 19 assaggi guidati di specialità a base di tartufo presso Giuliano Tartufi.

Ogni sera dalle 18 alle 20 assaggi e degustazioni di salumi e formaggi piemontesi, cioccolatini cuneesi e biscotti di mais presso lo stand de L’Azienda Agricola “Le Cascine”

Oltre alla presenza di produttori locali di grande tradizione, si è puntato sui dolci tipici nazionali, con una sezione dedicata ai Taralli. Ma ci sarà spazio anche per la norcineria umbra e il pesto e la focaccia genovese. E non mancheranno le dolci proposte come le praline alla grappa e i distillati, il tocco del cioccolato tipico di Perugia a base di cacao mono origine proveniente da Ecuador, Venezuela, Repubblica Domenicana, con frutta secca della migliore qualità, spezie e spirits, per dare vita a gustose creazioni che sorprendono ogni volta per la varietà di gusti. E ancora frittelle, frittelle di mele e patatine fritte in cartoccio, taralli amalfitani, tartufo umbro, prodotti tipici piemontesi (salami, vino, polenta, dolci paste di meliga (biscotti di mais) cuneesi e crostate dolci piemontesi). E infine una carrellata sui vari prodotti dolci tipici italiani.
Media partner, Trieste Cafe.

PROGRAMMA

Mercoledì 8 marzo
Inaugurazione alla presenza dell’Assessore comunale Lorenzo Giorgi alle ore 12 in Piazza S. Antonio Nuovo.

Giornata dedicata alla Festa della Donna con dolci a tema e mimose in omaggio a tutte le donne.

Giovedì 9 marzo, venerdì 10 marzo e sabato 11 marzo
Laboratori, esposizioni, degustazioni e incontri con esperti del settore e animazioni con nuove e interessanti proposte sull’arte dei maestri pasticceri. I più piccoli visitatori potranno partecipare ai Corsi dell’ABC del cioccolato, organizzati all’interno della struttura centrale, con la presenza di maestri cioccolatieri che al termine delle dimostrazioni faranno degustare il prodotto finito e a Cooking Show dal vivo. A un pubblico più adulto saranno invece rivolti i percorsi degustativi con prodotti delle varie regioni d’Italia.

Domenica 12 marzo
Nella tensostruttura troveranno spazio gli artisti del “Dolce Tipico” (e del Salato) con le loro dolci creazioni artigianali.

facebook
1.707