festival canzone friulana
Si è svolta ieri sera presso un gremitissimo Giovanni da Udine la serata conclusiva del Festival della Canzone Friulana, riproposto a cinquant’anni dalla prima edizione.
Dario Zampa e Marina Presello hanno introdotto e presentato i diciotto brani musicali in gara ed i loro giovani interpreti, che si sono esibiti in marilenghe con l’accompagnamento musicale della magica Orchestra MittelEuropea e della East Cargo Band dirette, in maniera impeccabile, dal Maestro Valter Sivilotti.
Renato Pontoni della Pregi, organizzatore e coordinatore del Festival, in sinergia con l’Aster Cultura – Noi Cultura, hanno curato nei minimi particolari tutta la regia.
Ha vinto Megan Stefanutti con la canzone I VUES DI DIU, scritta da A. Giavitto, che ha totalizzato il maggior numero di voti sia tra quelli espressi dalla giuria popolare, composta dal pubblico presente in sala, sia dalla giuria tecnica di qualità, formata da esperti musicali come Nicola Cossar, Andrea Flego, Nevio Zaninotto, Massimo Duca e Andrea Del Favero.
Al secondo e terzo posto si sono invece rispettivamente classificati Flaviano Miani con AL VIGNARÂ SEREN, autore del brano insieme a E. Driussi, e Debora Cutugno con DENANT DI TE di S. Montello e C. Mauro.
Una serata ricca di emozioni all’insegna delle tradizioni e della cultura del Friuli che ha dimostrato la musicalità della nostra lingua friulana.
Un progetto durato due anni che ha visto una prima fase volta alla presentazione e selezione dei finalisti, tra quarantotto brani pervenuti a seguito di bando pubblico, e una seconda fase, con i laboratori nei vari Comuni, mirati a migliorare l’arrangiamento, l’interpretazione, la presenza scenica e la preparazione all’esecuzione dei brani finalisti e dei rispettivi interpreti.
Alla serata erano presenti tutti i Sindaci e gli Assessori dei sette Comuni dell’Aster Cultura – Noi Cultura (Manzano, Buttrio, Pradamano, Corno di Rosazzo, Pavia di Udine, Premariacco, San Giovanni al Natisone), che hanno fortemente voluto questo importante evento impegnandosi direttamente. Sono intervenuti anche l’Assessore Regionale alla Cultura, Roberto Molinaro e il Presidente della Provincia di Udine, Pietro Fontanini.
Presenti in sala anche l’Ass.re regionale alle politiche agricole, Claudio Violino e il Vice Sindaco di Udine, Vincenzo Martines, oltre alle molte autorità ed esponenti del giornalismo e del panorama culturale della Regione.
Una pioggiAggiungi un appuntamento per oggia di coriandoli, insieme agli scroscianti applausi del pubblico, ha salutato la rinascita del glorioso Festival.
Sostenuto dall’Assessorato all’Istruzione, Formazione, Cultura della Regione Friuli Venezia Giulia, dall’Assessorato all’Istruzione, Cultura, Pari Opportunità e Identità della Provincia di Udine, dalla Fondazione CRUP, con la collaborazione dell’ARLeF – Agjenzie Regjonâl pe lenghe furlane, e il contributo della BCC di Manzano, il festival è stato promosso dall’Aster Cultura – Noi Cultura, di cui il Comune di Manzano è capofila e curato da un comitato di professionisti del settore.

Foto: Alice Ventura

1.323