Fontanini – 25 aprile: “augurio per ritorno alla normalità più rapido possibile e senza conseguenze lavorative ed economiche”

Fontanini: In occasione di questo surreale 25 aprile che segna i 75 anni dalla Liberazione per la prima volta senza l’ampia partecipazione popolare alla quale siamo abituati, voglio rivolgere a tutti voi il mio augurio per un ritorno alla normalità il più rapido possibile e soprattutto senza conseguenze dal punto di vista lavorativo ed economico. E ovviamente, quando parlo di normalità, parlo anche del dono supremo della libertà, del cui valore oggi più che mai ci rendiamo conto. La stessa libertà per la quale ieri moltissimi ragazzi hanno combattuto e perso la vita e che oggi siamo chiamati a riconquistare nella consapevolezza che essa dipende ancora una volta da noi e dalla nostra capacità di anteporre il bene comune a quello individuale. Ma l’immagine più significativa e simbolicamente più forte di queste celebrazioni è quella di Paola Del Din, classe 1923, medaglia d’oro al valor militare e figura di riferimento della Resistenza friulana, in piedi accanto a me durante la deposizione delle corone nel tempietto dedicato ai Caduti. Che la sua forza e la sua energia siano da esempio e da stimolo all’impegno per tutti noi.

437