Telegram

Friuli Venezia Giulia in zona gialla dall’11 al 15 gennaio 2021

Dopo aver analizzato i dati epidemiologici, sono state annunciate i colori delle regioni. Dall’11 gennaio le Regioni saranno distinte in due colori.

Il colore resterà tale dall’11 fino a venerdì 15 gennaio. Il Governo dovrebbe approvare un nuovo Dpcm per prolungare le misure restrittive e l’impianto in zone colorate dal 16 gennaio al 31 gennaio

Restano valide le regole generali, come il coprifuoco dalle 22 alle 5 e il divieto di spostarsi tra Regioni se non per comprovate esigenze.

Le Regioni in zona arancione
Calabria, Emilia Romagna, Lombardia, Sicilia e Veneto
.
Dall’11 gennaio, nelle Regioni arancioni, ci si potrà muovere liberamente all’interno del proprio Comune. Sì alle aperture dei negozi, ma rimarranno chiusi bar, ristoranti e pub. Attivo il servizio d’asporto e le consegne a domicilio ai clienti. Per spostarsi al di fuori del proprio Comune servirà l’autocertificazione e una motivazione valida.
Coprifuoco dalle 22 alle 5 del mattino e piscine, palestre e centri sportivi, cinema, musei, teatri restano chiusi

Le Regioni in zona gialla:
Abruzzo, Basilicata, Campania, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Sardegna, Toscana, Trentino Alto Adige, Umbria e Val d’Aosta.
Si potrà circolare all’interno della propria Regione. Resta in vigore il coprifuoco dalle 22 alle 5. Bar e ristoranti aperti e accogliere clienti fino alle 18, poi solamente servizio d’asporto e consegne a domicilio. Negozi aperti. Chiusi i teatri, musei e cinema, palestre e piscine.

facebook
7.789