Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità. Al cinema The Special Need

the special need
In occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità, giovedì 3 dicembre alle ore 20.00 al Visionario avrà luogo una serata speciale che vedrà protagonisti gli utenti dei CSRE dei Servizi per le Disabilità dell’A.S.S. n.4 Friuli Centrale con la presentazione dell’iniziativa Aggiungi un corto a tavola e, a seguire, la proiezione del film The Special Need di Carlo Zoratti, insolito e delicato road movie (ma, prima ancora, potente indagine sentimentale) che esplora con allegria e leggerezza il tema sesso-amore-disabilità. La serata è organizzata dall’A.A.S. n.4 Friuli Centrale Servizi per la Disabilità in collaborazione con Centro Espressioni Cinematografiche e Mediateca Mario Quargnolo del Visionario, con la supervisione di Dorino Minigutti e l’amichevole collaborazione di Radio Onde Furlane. Biglietto unico speciale €4.

La serata è frutto del desiderio di far conoscere ad un pubblico più ampio possibile gli splendidi risultati raggiunti negli anni dall’iniziativa Aggiungi un corto a tavola. Il progetto è frutto dell’esperienza maturata in anni di proiezioni avvenute presso i cinema della città ed organizzate insieme ad i centri per la disabilità. Un sodalizio longevo e produttivo che ha fatto diventare urgente l’esigenza di “passare dall’altra parte dello schermo” e diventare autori e non solo spettatori. Sotto la spinta di questo spirito dinamico e produttivo nasce ormai quattro anni fa Aggiungi un corto a tavola, un progetto volto a formare gli operatori mettendoli in grado poi di creare un audiovisivo insieme ai propri utenti. Il risultato è un sorprendente caleidoscopio di piccole ma importanti opere, capaci di tradurre in immagini le riflessioni e le sensazioni degli utenti su svariati argomenti. I lavori realizzati hanno ogni anno un diverso filo conduttore: il primo anno il cibo e l’alimentazione nei suoi diversi aspetti, il secondo anno fu il viaggio a far da protagonista dei lavori mentre nel 2014 toccò alla musica ispirare gli utenti per le loro opere. Nel 2015 si è scelto di utilizzare la forma dello spot, un prodotto breve e coinciso con un forte messaggio da inviare, per trattare il concetto di qualità della vita. Gli spot, totalmente autoprodotti dai vari centri, saranno proiettato nel corso della serata. Un evento aperto a tutto il pubblico della città per avere l’occasione di mostrare i frutti di un lavoro studiato e strutturato negli anni che ha visto lo sforzo degli operatori e soprattutto degli utenti che potranno vedersi al cinema non come spettatori ma come vere star della serata!

667