Gorizia, bancarotta da 300 mila euro, 2 indagati

Gdf Macerata: operazione "Lana cinese", scoperta di una frode fiscale di circa 15 milioni di euro
Due coniugi goriziani sono stati denunciati per bancarotta fraudolenta dalla Guardia di Finanza, al termine delle indagini relative al fallimento di una Srl da loro amministrata, dichiarato nel 2013 dal Tribunale. I due, che sono stati anche soci della società, ne avrebbero aggravato il dissesto, quantificato in 300.000 euro, non avendo presentato la richiesta di fallimento in proprio. Sono state calcolate distrazioni patrimoniali per 172.000 euro e pagamenti preferenziali per 50.000 euro.

facebook
1.020