Gorizia: festa della Mitteleuropa 20/22 ago

VENERDI’ 20 AGOSTO
ore 18,00 Brazzano di Cormons – Cimitero militare
? Cerimonia in memoria di tutti i caduti e le vittime delle guerre fratricide europee

SABATO 21 AGOSTO
dalle ore 19,00 Castello di Gorizia – Teatro Tenda
? Concerto d’apertura della Banda Musicale di Aquileia, con inediti brani dedicati al K.u.K. Reggimento di Fanteria N°97 “Freiherr von Waldstätten” ritrovati e proposti dal maestro Flavio Sgubin
? Musica, folclore e amicizia sotto le stelle: spettacoli, melodie e suggestioni con artisti dalla Repubblica Ceca, Slovacchia, Ucraina, Ungheria e Italia

DOMENICA 22 AGOSTO
ore 9,00 Gorizia – Piazza Vittoria –
?Raduno dei Gruppi provenienti dalle regioni della Mitteleuropa
Concertini
ore 9,45 ? Indirizzo di saluto e benvenuto alle Autorità ed ai Gruppi da parte di S.E. Rev.ma Monsignor Dino De Antoni Arcivescovo di Gorizia
ore 10,00 ?Corteo dei Gruppi nei costumi tradizionali dei vari Paesi e Regioni centro-europee da P.zza Vittoria alla Cattedrale.
ore 10,30 ?Cattedrale di Gorizia
S. Messa solenne per l’unità europea con preghiere, canti e letture nelle varie lingue dei Popoli della Mitteleuropa, accompagnata dalla Corale di Sant’Adalberto del Duomo di Cormons diretta dalla Maestra Elisabetta Moretti
ore 12,00 ?Gorizia – Piazza Sant’Antonio
Saluto delle Autorità istituzionali e diplomatiche
ore 13,30 Catello di Gorizia – “Teatro Tenda”
? Convivio senza confini
dalle ore 14,30 alle ore 23,00
? un crescendo di: Concerti, musiche, canti e danze della Mitteleuropa con artisti, gruppi, bande e complessi musicali da: Austria, Croazia, Repubblica Ceca, Polonia, Slovacchia, Slovenia, Ucraina, Ungheria, Friuli Venezia Giulia

Con i patrocinii di:
Presidenza del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana – Ministero degli Affari Esteri – Ministero per i Beni e le
Attività Culturali – Ambasciate presso il Quirinale di: Austria, Croazia, Polonia, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia,
Slovenia, Ucraina ed Ungheria
Land della Carinzia (Austria), Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Provincia di Gorizia, Comune di Gorizia
e con il sostegno e il contributo di: Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Land della Carinzia, Comune di Gorizia,
Cassa Rurale ed Artigiana di Lucinico Farra e Capriva, Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia.

862