Bearzi

Dopo cinque anni di assenza dalle scene italiane e un quasi assoluto silenzio anche a livello mondiale, a grande richiesta DAMIEN RICE è tornato a calcare i principali palchi europei e arriva anche in Italia per quattro acclamate performance da solista (organizzate da Vivo Concerti) in cui godere della poesia e della delicatezza del songwriter irlandese più famoso a livello internazionale.

Attesa alle stelle per il debutto del mini tour italiano previsto per mercoledì 25 luglio (apertura porte ore 20:00, inizio concerto ore 21:30) nella suggestiva cornice della Diga Nazario Sauro di Grado, per la prestigiosa rassegna “GRADO FESTIVAL OSPITI D’AUTORE 2012”, che nei giorni scorsi ha già ospitato le strepitose performance di due big internazionali quali Morrissey, Al Jarreau e si concluderà sabato 28 luglio con il concerto dei Simple Minds.

La tournee di DAMIEN RICE proseguirà venerdì 27 luglio al Motovelodromo di Ferrara, il giorno successivo alla Cavea Nuovo Teatro dell’Opera di Firenze e infine il 30 luglio all’Auditorium Parco della Musica di Roma.

 

Due acclamati dischi e concerti ovunque sold out hanno fatto di DAMIEN RICE un artista dall’indubbio talento e spessore. Dopo un passato indie-rock nella band Jupiter, il raffinato cantautore irlandese ha debuttato a livello internazionale nel 2002 con il disco “O”, una perla di rara bellezza rimasta per ben 80 settimane nella UK Top Album Chart, vendendo oltre 2 milioni di copie in tutto il mondo (1 milione solo in UK).

In “O” è contenuta anche la splendida “The Blower’s Daughter” (realizzata con Lisa Hannigan, sua compagna di allora), che tutti ricorderemo come colonna sonora del film Closer, nominato agli Oscar nel 2004. Numerosi gli attestati di stima per questo songwriter irlandese che ottiene, nello stesso anno, nomination ai Brit Award, agli NME Award e, soprattutto, DAMIEN RICE diventa il primo artista irlandese a vincere il prestigioso Shortlist Music Prize.

 

Il suo secondo disco “9” è uscito nel 2006 ed è accompagnato da un altro enorme successo di critica e pubblico, tanto da consentire a DAMIEN RICE la nomination come miglior artista internazionale ai Brit Award. Si susseguono tour ovunque sold out, culminati nella pubblicazione di un album dal vivo, “Live From The Union Chapel”. Da quel momento in poi un lungo silenzio interrotto finalmente quest’anno con un nuovo tour in cui poter rivivere le straordinarie emozioni che sa generare al pubblico questo eccezionale artista.

 

mercoledì 25 luglio – GRADO (GO), Diga Nazario Sauro per “Grado Festival Ospiti d’Autore 2012”

venerdì 27 luglio – FERRARA, Motovelodromo per “Ferrara Sotto Le Stelle”

sabato 28 luglio – FIRENZE, Cavea Nuovo Teatro dell’Opera

lunedì 30 luglio – ROMA, Cavea Auditorium Parco della Musica 

 

Gli ultimi biglietti disponibili (posti a sedere numerati, da 30 a 35 euro) per la prima del mini tour italiano al “Grado Festival Ospiti d’Autore” si possono ancora acquistare nei punti vendita autorizzati Azalea Promotion e dalle ore 19:00 di mercoledì 25 luglio direttamente alla cassa della Diga Nazario Sauro (Piazza Biagio Marin, dietro il Municipio di Grado).

I concerti del “Grado Festival Ospiti d’Autore” sono inseriti anche nel programma di “Music&Live”, la promozione realizzata dall’Agenzia TurismoFVG che permette a chi soggiorna in Friuli Venezia Giulia di ricevere il biglietto in omaggio.

facebook

Lascia un commento

466