Bearzi

Homepage Festival: Dargen D’Amico a Pradamano

A3-RGB-per-web

Il paroliere rivoluzionario del rap italiano, Dargen D’Amico, torna in Friuli il 18 giugno al Parco Rubia di Pradamano. Si tratta di un arricchimento della già consolidata formula del Palio dei Borghi, manifestazione ludico sportiva che per il secondo anno potrà contare sulla collaborazione di Homepage Festival, giunto alla seconda data del suo Road Show 2016 dopo l’esordio a Tolmezzo dello scorso maggio.
D’Amico, già protagonista a Homepage Festival nel 2010, è un rapper eclettico, nato a Milano nel 1980 ed ex membro del gruppo Sacre Scuole, nel quale duettava con il noto Gue Pequeno. Durante il suo percorso musicale ha collaborato con importanti nomi del rap e del pop italiano come Fedez, J-Ax, Two Fingerz, Fabri Fibra e Marracash. Il suo stile, meglio definito come “cantautorap” è intriso delle influenze musicali provenienti da Battiato, Jannacci e Dalla, le quali donano alle sue rime un sapore genuino, in grado di mettere in luce la sua vera anima.
La carriera di D’Amico è esplosa grazie a due dischi che l’hanno reso uno degli artisti più validi all’interno della scena rap italiana, facendolo distanziare da tutte le classiche impostazioni di genere. Il primo album è “Musica per Musicisti”, che quest’anno compie 10 anni. Il secondo s’intitola “Di Vizi Di Forma e Di Virtù”. Entrambi sono la colonna portante del suo tour 2016, che anche a Pradamano sarà accompagnato da un esplosivo live show.
La musica al Parco Rubia inizierà alle 21 e sarà a ingresso gratuito. Prima dell’artista milanese saliranno sul palco altri due importanti protagonisti della scena hip-hop italiana. Innanzitutto Dutch Nazari, giovane artista padovano che dal 2011 ha abbandonato i cliché del rap per trovare una propria identità, a metà tra la slam poetry e l’elettronica. Dal 2014 fa parte dell’etichetta Giada Mesi.
Subito dopo si esibirà Doro Gjat, talento proveniente dalla Carnia, membro dei Carnicats, salito alla ribalta nazionale grazie all’attenzione di testate e tv nazionali verso il suo primo album da solista, “Vai Fradi”, che lo sta portando in tour in Friuli e in Veneto.
Le altre attività al Parco Rubia, organizzate per il secondo anno consecutivo dall’amministrazione comunale rappresentata dal Sindaco Enrico Mossenta in collaborazione con Homepage Festival, inizieranno già al mattino. Dalle 9 si terrà il già citato Palio dei Borghi, vera e propria sfida che coinvolge tutte le contrade del comune di Pradamano e che quest’anno prende il nome di “Game of Borcs”, omaggiando la celebre serie tv Game of Thrones tratta dai romanzi di George Martin. Per l’occasione i bambini della scuola elementare G. Ellero hanno creato, guidati dallo street artist Andrea Style1 Antoni, gli addobbi che decoreranno le case delle borgate pradamanesi, utilizzando materiali di riciclo forniti dalla Fondazione BCC.
Inoltre, dalle ore 10 saranno organizzate dimostrazioni di Difesa personale, escreen e wing-i-sun-in a cura dell’ A.s.d.c. Tao Te Chuan, e un avvicinamento al Football, grazie al supporto dei Draghi Football Udine.

facebook
987