Bearzi

Internet Day 29 aprile. Gli eventi del Comune di Udine

logoIDFVG_
Il 29 aprile 2016 si festeggiano i 30 anni dell’avvento di internet in Italia. Un appuntamento che la Regione Friuli Venezia Giulia e Insiel intendono festeggiare con “Internet Day Fvg”, una maratona digitale di oltre 170 tra manifestazioni ed eventi.

Anche il Comune di Udine non vuole essere da meno nella convinzione dell’importanza della competenza digitale e dell’utilizzo delle tecnologie nell’ambito della PA e delle imprese, ma anche nella vita di ogni giorno.

Quattro gli eventi a cui l’Amministrazione comunale parteciperà con entusiasmo all’iniziativa grazie alla collaborazione con altrettanti prestigiosi partner.

Il primo appuntamento é realizzato da Confartigianato-Imprese Udine che propone “LaVoratorio digitale”, evento destinato a tre scuole secondarie di primo grado per presentare agli studenti i mestieri del futuro. Sei i laboratori allestiti nelle scuole secondarie di primo grado della città, in collaborazione con il Comune e il Laboratorio NuMe del Dipartimento di Scienze Umane dell’Università di Udine. L’assessore comunale all’Innovazione, Gabriele Giacomini, sottolinea come si tratti di una collaborazione sullo sviluppo della scuola digitale che anche il Comune contribuisce a creare portando, grazie anche a contributi regionali, la banda larga in tutte gli istituti cittadini. Un’occasione importante che, sempre secondo Giacomini, è fondamentale per la formazione dei ragazzi sui mestieri digitali e sulle attività connesse al digitale. Gli studenti coinvolti delle scuole Marconi, Fermi e Manzoni, potranno sperimentare i principi della robotica (realizzando dei semplici movimenti con materiali di riciclo, ma anche con Lego Mindstorms), la creazione di App per Android (sviluppate su una piattaforma educativa sviluppata dal MIT di Boston), e l’uso della realtà virtuale nella scuola con i Google Cardboard. In aula durante questi appuntamenti, oltre a due laureandi del NuMe, ci saranno gli imprenditori artigiani Saul Clemente (RTView), Walter Della Mora (Mago) e Fabrizio Peresson (FF Engineering).

Per il secondo appuntamento, Comune, Consorzio Friuli Formazione e infoFactory uniscono le forze per organizzare “Udine App Economy: come vorresti la tua Udine città digitale?”, una vera e propria competizione di idee, ospitata gratuitamente da Lino’s & Co in via di Prampero 7, basata sull’applicazione Udine vicina, lanciata dal Comune di Udine a maggio dello scorso anno e che consente a cittadini e turisti di accedere a una molteplicità di informazioni per avere il capoluogo friulano a portata di click. Come ricorda Giacomini, si tratta della prima volta che il Comune partecipa a un concorso di idee per ascoltare i giovani e i loro progetti sull’innovazione ed è fondamentale che ci sia un nuovo spazio che punti su forme di lavoro collaborativo e di co-working. La giornata si aprirà con la presentazione della App Udine Vicina e successivamente ognuno avrà a disposizione 1 minuto per presentare la propria idea per Udine città digitale. Le idee più votate dai partecipanti verranno selezionate per creare i gruppi di lavoro che avranno il compito di svilupparle e presentarle alla giuria in un pitch finale di 5 minuti. Al termine di questa fase verranno premiate le idee migliori. I gruppi saranno affiancati da mentor che avranno il compito di supportarli durante la fase di sviluppo dell’idea e la giornata si concluderà con l’inaugurazione di Lino’s & Co Udine (ingresso libero).

Dedicato ai bambini dai 5 ai 13 anni è il laboratorio “Arbe Garbe Lab”, organizzato dall’omonima associazione e che dalle 16.30 alle 18.30 nella sede della 6^ circoscrizione in via Santo Stefano 5 propone un laboratorio gratuito di disegno digitale. L’obiettivo, come spiegano gli stessi organizzatori, è di dare la possibilità ai bambini di rivalutare il computer non solo per l’uso di videogiochi o sociale network, ma anche per sviluppare l’uso creativo di uno strumento che orami quasi tutti hanno a disposizione. Per maggiori informazioni e iscrizioni (max 16 partecipanti) è possibile consultare la pagina facebook di Arbe Garbe Lab.

Ad anticipare questi tre eventi del 29 aprile, il giorno prima, 28 aprile, ci sarà spazio anche per un altro appuntamento, inserito sempre nel ricco calendario del “idFvg”. Alla Casa della Contadinanza, sul colle del castello, l’associazione “Furclap” proporrà “EVOLUStream”, una performance realizzata tramite una connessione Internet veloce tra due musicisti – un violoncellista udinese nella Sala della Contadinanza ed un chitarrista cinese nella città di Tucson in Arizona (U.S.A.) – i quali suoneranno in contemporanea un brano di musica classica. L’iniziativa prevede anche le performance di alcuni gruppi musicali di giovani che si esibiranno alternando momenti musicali ad interviste e commenti, con la finalità di ricordare il percorso tecnologico e culturale che, in un periodo relativamente breve, si è evoluto dalla semplice telefonata “a gettone” alla connessione in tempo reale tra due soggetti distanti migliaia di chilometri realizzata tramite Internet.

facebook
639